Gossip e Tv

Boris Johnson è diventato papà

Boris Johnson e Carrie Symonds hanno annunciato la nascita del loro primogenito. Venuto alla luce “in un ospedale di Londra alle prime ore di questa mattina”. Il bambino “gode di ottima salute, come anche la mamma”, ha dichiarato una portavoce di Downing Street.

Secondo la Bbc, il primo ministro ha assistito al parto. La nascita del figlio di Boris Johnson e della fidanzata Carrie Symonds giunge a sorpresa: i futuri genitori avevano annunciato a marzo che erano in dolce attesa. Dunque, il lieto evento era previsto “per inizio estate”, ma nonostate la nascita prematura, la situzione sembra essere sotto controllo ed il neonato in ottima saluta.

La portavoce ha tenuto anche a sottolineare che la coppia ringraziava l’eccellente assistenza profusa dallo staff del reparto maternità dell’ospedale. Un periodo davvero denso di emozioni per Boris Johnson, 55 anni, che si è appena ristabilito da una grave forma di coronavirus che lo aveva costretto ad una settimana di ospedale di cui tre notti in terapia intensiva. Anche Carrie Symonds, la fidanzata, che ha 32 anni, aveva accusato i sintomi della malattia ma senza conseguenze di rilievo e per fortuna non hanno influito sul neaonato.

Johnson e Symonds sono la prima coppia a vivere sotto lo stesso tetto a Downing Street senza essere sposati, ma a marzo, oltre all’arrivo di un figlio, avevano annunciato il loro fidanzamento, avvenuto alla fine del 2019. La situazione di emergenza da coronavirus ha determinanto sicuramente il blocco dei preparativi.

Adesso non ci resta che aspettare il loro futuro matrimonio!

Back to top button