Calcio

Brescia, clamoroso esonero di Filippo Inzaghi? La situazione attuale

Attenzione ai clamorosi colpi di scena che potrebbero arrivare dal Brescia, club che attualmente milita in Serie B. La compagine lombarda, attualmente, occupa il secondo posto solitario della classifica a meno quattro dalla capolista Pisa. Le Rondinelle potrebbero essere raggiunte dal duo Benevento-Lecce che, attualmente, conta una partita in meno rispetto ai biancoblu per i contagi da Coronavirus che hanno rimandato le rispettive sfide di campionato contro Monza e Vicenza. La classifica, in fin dei conti, non è male per niente, ma i rapporti tesi tra il presidente Massimo Cellino e Filippo Inzaghi, tecnico della prima squadra, potrebbero portare all’esonero dell’ex Venezia.

Brescia pronto al ribaltone?

Secondo quanto riportato da tuttomercatoweb, Massimo Cellino e Filippo Inzaghi sarebbero ai ferri corti. Anzi, cortissimi. E la classifica, ovviamente, non rientrerebbe tra i motivi che avrebbero portato al forte attrito tra il numero uno del Brescia ed il proprio allenatore, scelto in estate per tentare la risalita in massima serie affidando la prima squadra ad un maestro dei campionato di alta classifica in Serie B. I due avrebbero avuto varie divergenze, tra cui alcune inerenti all’utilizzo di Rodrigo Palacio, che potrebbe salutare in caso di addio dell’ex Benevento. Conoscendo il vulcanico presidente dei lombardi, non è escluso un ribaltone incredibile nei prossimi giorni.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – pagina Facebook Filippo Inzaghi)

Back to top button