Gossip e Tv

Brigitte Bardot, chi erano i quattro mariti: Roger Vadim, Jacques Charrier, Gunther Sachs e Bernard d’Ormale

Brigitte Bardot porta con sé quel fascino che solo le donne francesi riescono a trasmettere. È cresciuta nel 15 ° arrondissement di Parigi: la sua famiglia è benestante, ma della sua infanzia non ha ricordi particolarmente felici, finché i suoi genitori non la iscrivono a scuola di danza, che si rivela la sua vera grande passione.

Inizia a lavorare a soli 15 anni: l’amica di famiglia Hélène Lazareff, direttore di ELLE, le offre un posto nella rivista. Ma non vi rimane a lungo: basta un incontro con il regista Marc Allégret per sconvolgere completamente la sua vita.

Nella sua carriera gira oltre 50 film, che la consacrano indissolubilmente ad icona della sensualità. A 39 anni, però, decide di cambiare completamente rotta.

Dopo essersi ritirata dalle scene, infatti, si è fatta notare solo più per le sue battaglie animaliste, quasi a voler far dimenticare a tutti di essere stata un’inarrivabile bellezza e icona del cinema.

Il primo grande amore di Brigitte fu Roger Vadim, regista e produttore francese. Si conobbero quando lei aveva solo 15 anni e si innamorarono follemente, ma dovette aspettare la maggiore età per poterlo frequentare (non senza una grande sofferenza). Il 21 dicembre 1952 convolano a nozze ma, come ben sappiamo, l’amore non sempre basta, soprattutto quando fama e tradimenti si mettono di mezzo.

Il suo secondo grande amore (e marito) fu Jacques Charrier, che le darà il suo unico figlio: Nicolas Charrier-Bardot. Un rapporto difficilissimo quello con il figlio, forse per colpa della sua infanzia, forse per colpa di un istinto materno – per sua stessa ammissione – assente. Inizialmente lo rifiuta e lo affida ad una balia, attirandosi addosso una durissima condanna mediatica.

Brigitte Bardot, chi erano i quattro mariti: Roger Vadim, Jacques Charrier, Gunther Sachs e Bernard d’Ormale

In seguito, nel 1966, sposa il ricchissimo playboy tedesco Gunther Sachs, ma 3 anni dopo si separano. Insomma, una vita passionale, piena e affascinante, come solo quella di un’icona di Hollywood d’altri tempi può essere. Dal 1992 suo marito è Bernard d’Ormale, appena più giovane di lei.

Il libro ‘Brigitte Bardot: the Life, the Legend, the Movies’ (uscito nel 2014) insinua che la Bardot abbia avuto oltre 100 amanti nella sua vita, sia uomini che donne.

Nel corso della sua vita la bella Brigitte ha dovuto combattere a lungo contro la depressione, che l’ha portata diverse volte a tentare il suicidio. A salvarla sono l’amore per i fan, il lavoro e le sua battaglie a favore degli animali.

Seguici su Google News

Back to top button