Musica

Britney Spears, la pop star è attesa in tribunale

Adv

La nota pop star si prepara a rompere il silenzio nella battaglia legale contro il “padre padrone” delle sue finanze. Britney Spears arriva in tribunale.

Britney Spears, la battaglia legale nei confronti del “padre padrone”

La pop star Britney Spears finalmente arriva in tribunale per esprimere la sua riguardo la battaglia legale che la vede coinvolta. È stata la stessa cantante ad intraprendere le vie legali contro il “padre padrone” che dal 2008, a seguito di un suo crollo nervoso, detiene la tutela legale. Un caso altamente mediatico, tanto che il tribunale ha messo a disposizione dei giornalisti una sala a circuito chiuso. Fuori dal palazzo di giustizia invece dispiegata una vera e proprio protesta: molti sono coloro infatti ad avere accolto positivamente il movimento #FreeBritney. Coinvolti non solo fan e star, partecipano alla protesta anche coloro che ampiamente lottano al “conservatorship“. Questo il nome di tutte quelle forme di tutela esercitata generalmente su chi è affetto da disturbi mentali o sugli anziani.

Risale allo scorso anno la contestazione di Britney Spears nei riguardi della tutela paterna, alla quale si è opposta decidendo di non cantare più in pubblico. Infatti è proprio con un video Instagram che all’alba dell’udienza la cantante afferma: “Non ne ho idea. Sono in un periodo di transizione nella mia vita e mi sto divertendo . Tutto qui”. Se da un lato il ritorno alle scene sembra essere incerto, crescono invece le voci che vedrebbero la cantante disposta a rilasciare un’intervista ad Oprah Winfrey dopo “aver pianto per due settimane” nel vedere il documentario girato su di lei dal “New York Times”. Prima di lei altri volti noti si sono rivolti alla giornalista: Michael Jackson, prima e i consorti Harry e Meghan, recentemente.

Annagrazia Marchionni

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò

Adv
Adv
Adv
Back to top button