Calcio

Cagliari-Venezia, Serie A: probabili formazioni e diretta tv

La settima giornata di Serie A si apre con una partita che ha tutte le carte in regola per essere considerato scontro-salvezza. Cagliari-Venezia vede affrontarsi due squadre che latitano in zona retrocessione e che hanno assoluto bisogno di punti. Il Cagliari non ha avuto quello scatto nemmeno col cambio di allenatore, con molti giocatori ancora fuori forma. I sardi pagano una difesa capace di prendere, in media, più di due gol a partita, rendendo difficilissimo il fare punti. I meccanismi difensivi sono ancora lontani dall’essere efficaci ed è proprio su questo che sta lavorando Mazzarri, cercando anche di trovare la quadra a centrocampo.

Il Venezia ha, invece, guadagnato il suo quarto punto in Serie A contro il Torino, grazie ad un rigore assegnato nei minuti finali. Un Venezia discontinuo, che è frutto del peggior attacco della Serie A. I lagunari soffrono ancora le molte rotazioni in avanti, con gli attaccanti che ancora devono assimilare i dettami di Zanetti. Il Venezia deve ritrovare soprattutto il gol su azione che manca dall’11 settembre, contro l’Empoli. Da allora, un colpo di testa su calcio di punizione ed un rigore, col 50% dei gol segnati così.

Le probabili formazioni della gara

Il Cagliari, dopo la parentesi a 4, torna a giocare a 3 in difesa. Davanti a Cragno si sistemeranno Caceres, Godin e Carboni, con Ceppitelli costretto a dare forfeit per un problema alla coscia sinistra. L’altro giocatore out è Dalbert, quindi via libera a Lykogiannis sulla sinistra, Nandez confermato a destra al posto di Zappa e filtro centrale composto da Marin, Strootman e Deiola. In attacco intoccabile Joao Pedro, mentre l’altro posto è di Keita, con Pavoletti che ancora non ha abbastanza autonomia nelle gambe e non regge i 90 minuti.

Il Venezia conferma, invece, il 4-3-3. In difesa più Svoboda del recuperato Caldara che verrà rischiato solo a gara in corso. Con lui, Ceccaroni a completare il pacchetto centrale, con Molinaro a sinistra e Mazzocchi a destra. A centrocampo non al meglio Vacca, pronti, quindi, Fiordilino, Crnigoj e Busio. In attacco il dubbio è sulla posizione di Okereke: se gioca centrale spazio ad Aramu, altrimenti si rivedrà dal primo minuto Henry. Confermatissimo Johnsen.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Caceres, Godin, Carboni; Nandez, Deiola, Marin, Strootman, Lykogiannis; Joao Pedro, Keita. All. Mazzarri.

VENEZIA (4-3-3): Maenpaa; Mazzocchi, Svoboda, Ceccaroni, Molinaro; Crnigoj, Busio, Fiordilino; Okereke, Henry, Johnson. All. Zanetti.

Dove vedere Cagliari-Venezia

La partita Cagliari-Venezia sarà disponibile, dalle 20.45, sia su Sky Sport Calcio, canale 201, che in diretta streaming su DAZN.

Matteo Castro

Articolo precedente

(credit foto – pagina Facebook Cagliari Calcio)

Back to top button