Calcio

Serie D, la top 10 dei calciatori di Serie A passati dalla quarta serie

Con l’emergenza Coronavirus i campionati sono ancora fermi. Allora, ne approfittiamo per andare a ricordare quali sono i migliori calciatori ad oggi militanti in squadre di Serie A che hanno vestito almeno una maglia di Serie D. Ve li ricordavate?

La top 10: dalla Serie D alla Serie A

Leonardo Pavoletti – Ha giocato nell’Armando Picchi, società sportiva di Livorno oggi in promozione toscana. Con la società, in cui arriva a 18 e milita per 2 stagioni, segna 16 reti in 71 gare. I toscani sono stati un ottimo trampolino di lancio per la carriera di Pavoletti. Dopo la squadra livornese “Pavoloso” è riuscito ad arrivare in grandi squadre di Serie A come Sassuolo, Genoa, Napoli e adesso Cagliari.

Manuel Lazzari – Bellissima la gavetta di Manuel Lazzari. Il giocatore, classe ’93, tra i 18 e i 20 ha giocato al Montecchio, al Delta Porto Tolle e alla Giacomense. Nell’estate 2013 è passato alla Spal, che all’epoca militava in quella che era la Lega Pro-Seconda Divisione. Con loro ha scalato le classifiche di ogni competizione fino ad arrivare alla Lazio nell’estate 2019. Ad oggi, è considerato uno dei centrocampisti migliori in Italia.

Francesco Acerbi – Una sola partita in Serie D per lui, con la maglia del Renate, nel gennaio 2007. Era arrivato in prestito dal Pavia ma, senza neanche il tempo di “ambientarsi”, torna al Pavia, per poi andare in prestito a Triestina e Spezia. Oggi è un pilastro della stessa Lazio di Manuel Lazzari. Ha giocato in altre squadre importanti come Sassuolo e, soprattutto, il Milan.

Andrea Cistana – Il gioiellino del Brescia, classe ’97, ha giocato in Serie D al Ciliverghe nella stagione 2016/2017. E’ bella la storia del suo primo goal in D, arrivato allo scadere di partita contro il Virtus Bergamo nell’ottobre 2016. Oggi Cistana si è messo in mostra con il Brescia, da cui era partito con le giovanili, ed è uno dei giovani più richiesti sul mercato calcistico.

Kevin Lasagna – Nel 2012 viene acquistato dal Cerea, con la quale disputa la stagione 2012-2013, mettendo in archivio 35 presenze e 7 reti nel girone C di Serie D. Passa poi all’Este, anch’essa in quarta serie, dove disputa un’ottima stagione con 21 gol in 33 partite. Lasagna si mette così molto in evidenza e viene acquistato dal Carpi nel luglio 2014. Oggi è di proprietà dell’Udinese.

Federico Ceccherini – Oggi alla Fiorentina, Federico Ceccherini ha iniziato la carriera a Livorno per poi passare, nell’estate 2011, alla Pistoiese, in Serie D. Con la Pistoiese gioca 34 partite, dopodiché torna a Livorno. L’ultima squadra prima di approdare alla viola è stato il Crotone.

Gian Marco Ferrari – Oggi punto fermo del Sassuolo, Ferrari ha indossato la maglia della Fiorenzuola, squadra con sede nella città di Fiorenzuola D’Arda, in provincia di Piacenza. Ha debuttato nel gennaio 2011 e ha realizzato con loro 15 presenze, aiutando i rossoneri a salvarsi.

Giangiacomo Magnani – La sua prima vera esperienza nel calcio dei grandi la fa con la Virtus Verona nella stagione 2014/2015. Con loro, Magnani realizza 2 goal in 27 gare e arriva 5° in campionato. Magnani è passato anche per le fila della Juventus, del Sassuolo e del Brescia.

Cristian Dell’Orco – Anche Cristian Dell’Orco ha giocato alla Fiorenzuola, in cui ha debuttato a 17 anni nel settembre 2011. Con i rossoneri ha giocato da titolare il campionato 2011/2012 mettendo a reperto 34 presenze. Oggi gioca nel Lecce, ma è di proprietà del Sassuolo.

Edoardo Goldaniga – Goldaniga ha esordito in Serie D nel 2010 col Pizzighettone, squadra che dapprima l’aveva accolto nelle giovanili. E’ passato anche tra le fila di Palermo, Juventus e Sassuolo. Oggi si sta mettendo in mostra al Genoa, che lotta per non retrocedere

Seguici su Pagina FB Calcio Metropolitan

Back to top button