Calcio

Calciomercato Cagliari: chi sarà l’erede di Joao Pedro? Due nomi

Qualcuno da Cagliari quasi fino all’ultimo sperava che Joao Pedro potesse rimanere, ma così non è stato. L’italobrasiliano ha scelto il Fenerbahce e dopo un lungo tira e molla sulle commissioni con gli agenti, è arrivato l’ok definitivo per la firma. Così i rossoblù si sono dovuti rigettare sul mercato alla ricerca di un sostituto e i nomi sono principalmente due. Il primo è quello di Gianluca Lapadula e il secondo George Puscas. Ecco dunque le ultime sul calciomercato del Cagliari.

Calciomercato Cagliari, ora occhi su Lapadula

Gianluca Lapadula (Photo credits: Gianluca Lapadula Official).

Un video tributo e una semplice didascalia: “Grazie di tutto JP10” per un attaccante che nell’ultimo periodo ha innegabilmente fatto la storia del Cagliari. I rossoblù hanno salutato Joao Pedro e ora devono gettarsi sul mercato per trovare un sostituto. Il principale indiziato resta sempre Gianluca Lapadula. Con il Benevento sarebbe stato raggiunto un accordo totale per il prezzo del cartellino, 2,5 milioni. Cosa manca dunque? Il placet del giocatore.

Alla base di tutto sarebbe ancora la questione economica a farla da padrone. Il giocatore prende attualmente 1,8 milioni, mentre i rossoblù sarebbero disposti ad offrirne uno. Possibile però che venga fatto uno sforzo economico, vista ormai l’ufficialità della firma dell’ex capitano che ha garantito nuova liquidità nelle casse societarie.

L’alternativa è sempre Puscas

E se la trattativa per Lapadula non dovesse andare bene? Il Cagliari virerebbe su un altro nome caldo di questi giorni. Si tratta del rumeno George Puscas, che il campionato italiano già lo conosce avendo giocato a Pisa. L’attaccante è di proprietà del Reading e al momento non ha ricevuto offerte concrete, ma non è da escludere un’offensiva da parte dei rossoblù nel caso sopramenzionato. Il tutto poi andrà fatto nel più breve tempo possibile, perché la stagione è ormai alle porte. L’esordio sarà quello del 5 agosto nel match di Coppa Italia contro il Perugia.

Maria Laura Scifo

Seguici su Metropolitan Magazine

Adv

Related Articles

Back to top button