Calcio

Calciomercato Fiorentina, spiraglio per un possibile ritorno in viola

Il mercato invernale ha chiuso ufficialmente i battenti in Italia ed Europa. Una sessione complessa che non ha reso i sonni tranquilli ai vari direttori sportivi dei club professionistici sparsi per tutto il Vecchio Continente. Nonostante la crisi pandemica portata, ormai da tempo, dal Covid-19, le società calcistiche hanno deciso di investire nelle trattative di riparazione per consegnare una rosa più pronta ai vari allenatori. Le contrattazioni della stagione rigida servono a questo: correggere errori compiuti in estate o soddisfare esigenze riscontrate nella stagione. Che mercato è stato in Serie A fino al 31 gennaio? Vivo, con colpi pazzeschi e club che sono usciti rafforzati da questa finestra. Adesso, il carrozzone dei sogni si prenderà una pausa fittizia fino all’estate. Tutti sappiamo, però, che le trattative non dormono mai. Nello specifico, il calciomercato della Fiorentina starebbe pensando ad un ritorno a costo zero: le ultime.

Calciomercato Fiorentina: Vecino a costo zero più di un’idea

Un ritorno a Firenze, dove tutto è iniziato. Le porte del grandissimo calcio, infatti, Matias Vecino le ha spalancate grazie alle belle stagioni passate con la maglia della Fiorentina. Adesso, il club toscano potrebbe pensare di riportarlo a casa. Il contratto del calciatore, attualmente all’Inter, scadrà a giugno 2022 e sul sudamericano si è palesato il forte interesse della Lazio. Daniele Pradè dovrà anticipare i biancocelesti per piazzare il colpo a centrocampo.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto – pagina Facebook ACF Fiorentina Brasil)

Back to top button