Calcio

Calciomercato, in Italia sognano il grande ritorno di CR7

Con il Mondiale in Qatar giunto alla partita finale ed il campionato di Serie A fermo, iniziano i primi rumors di calciomercato. Alcune squadre hanno già iniziato a muoversi per puntellare la rosa. Il Napoli è ai dettagli con la Sampdoria per uno scambio che vedrebbe il polacco Bereszynski volare alla corte di Spalletti come vice Di Lorenzo e venire sostituito dal giovani Zanoli, che scalpita in cerca di spazio.

Il calciomercato sotto la lanterna

Anche Caputo è ad un passo dal ritorno ad Empoli. L’avventura blucerchiata è ai titoli di coda e, nonostante l’infortunio di Quagliarella, Caputo non rimarrà a Genova. Lo scambio prevede il ritorno a casa di Ciccio e Lammers e Marin a fare il percorso inverso, per giocare sotto la lanterna.

Sarà un calciomercato importante per la Sampdoria che dovrà trovare il modo di salvarsi. E quindi occhi su Orsic. Carriera particolare per il croato. Passato in Slovenia, Corea, Cina ed ora di nuovo in patria. Un giocatore che segna con continuità e che, nonostante un carattere complicato, è in grado di vincere le partite. Quest’anno 10 partite e 6 gol, con 7 partite e 4 gol in Champions. Da segnalare la concorrenza della Roma che però ha solo espresso un vago interesse.

L’esterno destro per Pioli ed il vice-Lukaku

Calciomercato, in Italia sognano il grande ritorno di CR7

Il Mondiale ha dato lustro ad alcuni giocatori poco in forma fino a quel momento. Tra questi spicca il nome di Ziyech, impalpabile al Chelsea, trascinatore del Marocco fino alla semifinale. Il Milan sta cercando da tempo il possibile titolare della fascia destra, unica vera, grande, lacuna della squadra di Pioli. Da qualche giorno si sono intensificate le voci su Ziyech al Milan, col Chelsea che potrebbe lavorare su un trasferimento simil-Lukaku per incassare la somma a giugno.

Sponda neroazzurra, si lavora al vice-Lukaku, od il suo possibile erede. Il belga viene da svariati infortuni ed anche al Mondiale è apparso poco lucido. Il calciomercato ha presentato all’Inter la grande occasione Marcus Thuram. La punta, in scadenza di contratto, verrà venduto a gennaio per non andare a parametro zero. L’Inter si è prepotentemente fatta sotto per assicurarsi il francese ed avere il titolare in attacco per il prossimo anno.

Grandi sogni nella Capitale

Con un Luis Alberto sempre più lontano, se non a gennaio a giugno, la Lazio lavora sul sostituto. Il preferito di Sarri è il 27enne giapponese Morita, autore di un ottimo Mondiale e funzionale al gioco di Sarri. Tuttocampista dello Sporting Lisbona, Morita ha dimostrato grandi doti soprattutto di tiro ed interdizione, finendo sul tabellino di Tare.

Ma è tra i giallorossi che si sogna in grande, anzi grandissimo. Con l’esonero di Santos e la panchina del Portogallo vacante, si è fatto anche il nome di Mourinho, che però potrebbe andare senza lasciare la panchina della Roma. Questo potrebbe portare Cristiano Ronaldo all’ombra del Colosseo, per permettere al tecnico di svolgere il doppio compito come CT e come allenatore della Roma ed avere il suo giocatore più iconico sotto controllo, per poterlo gestire al meglio. Il contratto potrebbe essere un grande ostacolo, col portoghese che, però, sarebbe pronto ad abbassarsi lo stipendio, avendo anche litigato col suo procuratore Mendes.

Matteo Castro

Seguici su Google News

Back to top button