Calcio

Calciomercato Inter, non solo Hakimi: si lavora sul mercato in uscita

Adv

La cessione di Hakimi è ormai cosa fatta tra Inter e PSG, ma non è l’unica operazione di calciomercato in uscita per Ausilio e Marotta. Diversi sono infatti gli esuberi che la dirigenza nerazzurra dovrà in qualche modo piazzare durante questa sessione estiva di mercato. I vari Nainggolan, Joao Mario, Dalbert sono infatti tre elementi che ormai sono fuori dal progetto interista e che non vestiranno la casacca nerazzurra nemmeno la prossima stagione. La difficile situazione economica a causa della pandemia non fa che complicare le trattative in uscita, riuscendo difficilmente a far coincidere domanda e offerta.

Calciomercato Inter, la situazione in uscita

Il primo elemento in uscita e ormai lontano dall’orbita Inter da circa due anni e mezzo è Joao Mario; il centrocampista portoghese pareva essere destinato a rimanere allo Sporting Lisbona, ma secondo quanto riportato da calciomercato.com la pista si è raffreddata. Oltre alla richieste del club nei confronti del giocatore di abbassarsi l’ingaggio, a bloccare la trattativa ha contribuito anche l’offerta fatta ai nerazzurri (3 milioni di euro). Le piste ora portano al Benfica, con un interessamento del Nizza e di qualche club russo. Per quanto riguarda Nainggolan, l’idea è quello del ritorno a Cagliari e La Nuova Sardegna spiega che l’accordo è a un passo; il belga avrebbe infatti una buonuscita di un milione di euro dall’Inter per accasarsi in rossoblù definitivamente, firmando un biennale. Per ciò che concerne invece Dalbert, il brasiliano secondo FcInterNews potrebbe trasferirsi al CSKA Mosca per circa 6-7 milioni di euro.

Francesco Ricapito

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Seguici su Metropolitan Magazine

Credits: Inter Facebook

Adv
Adv
Adv
Back to top button