Calcio

Calciomercato Inter, sarà addio a giugno: Marotta ha trovato già l’erede

Ultimo giorno, ormai, per le trattative invernali di mercato. Poco meno di ventiquattro ore per cercare di migliorare la rosa delle squadre. Obiettivo: mettere una toppa sugli errori commessi nelle trattative estive o soddisfare le necessità emerse in questa prima metà di stagione. La finestra di riparazione è un vero e proprio incubo per tutti i direttori sportivi sparsi in giro per l’Italia e l’Europa: pochi giorni, calciatori su piazza limitati e riluttanza nel cedere, infatti, rendono poco semplice il lavoro degli addetti alle trattative. Il periodo pandemico governato dal Coronavirus, che ha ripreso vigore con la sua variante Omicron, rende ancor più complicata questa sessione così indecifrabile. Dalla Serie A alla Serie C (passando per gli altri campionati europei), tutti i club cercano di sondare il terreno delle trattative in cerca di occasioni per il presente o di colpi in vista di una futura programmazione. Nello specifico, il calciomercato dell’Inter sembra aver individuato il dopo Ivan Perisic: ecco chi è.

Calciomercato Inter: Perisic out, Cambiaso in.

Una esse di differenza rispetto al passato. Un tempo con la casacca nerazzurra giocava Esteban Cambiasso, uno degli eroi del magnifico Triplete interista. In questa sessione di calciomercato, invece, Beppe Marotta potrebbero mettere basi solide per portare a Milano Andrea Cambiaso, giovane esterno del Genoa che tanto bene sta facendo maglia rossoblù: è lui l’erede scelto per il dopo Ivan Perisic che lascerà la banda meneghina a giugno per la scadenza del contratto.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Photo credit: Inter)

Back to top button