Calcio

Calciomercato Juventus, sfuma un obiettivo per l’attacco

Meno di un mese per accontentare i propri allenatore. Poco meno di trenta giorni per cercare di migliorare la rosa. Obiettivo: mettere una toppa sugli errori commessi nelle trattative estive o soddisfare le necessità emerse in questa prima metà di stagione. La finestra di riparazione invernale è l’incubo di tutti i direttori sportivi sparsi in giro per il Vecchio Continente: pochi giorni, calciatori su piazza limitati e riluttanza nel cedere, infatti, rendono poco semplice il lavoro degli addetti alle trattative. Il delicato periodo pandemico, con il Covid-19 che ha preso nuovo vigore nei contagi, rende ancor più complicata particolare sessione. Dalla Serie A alla Serie C (passando per gli altri campionati europei), tutti i club cercano di sondare il terreno delle trattative in cerca di occasioni per il presente o di colpi in vista di una futura programmazione. Nello specifico, il calciomercato della Juventus si concentra su un nuovo acquisto.

Calciomercato Juventus, sfumato un attaccante

Con l’infortunio di Chiesa e le prestazioni sottotono di Moise Kean, la Juventus guarda all’attacco per rinforzarsi. Diversi i nomi emersi nelle ultime settimane: VlahovicIcardiScamacca e Milik tra gli altri. Una suggestione emersa nelle ultime ore e suggerita da calciomercato.com è quella di Luis Muriel, insieme a Maxi Gomez o Azmoun. I bianconeri sono anche spesso stati interessati a Pierre-Emerick Aubameyang, attaccante del Gabon e dell’Arsenal. Con la sua Nazionale non sta disputando la Coppa d’Africa perché risultato positivo al Covid-19; nei controlli di rito con il club sono però state riscontrate delle problematiche a livello cardiaco. Si attendono novità in merito all’idoneità sportiva.

Seguici su Metropolitan Magazine

Photo credit: Juventus

Adv
Adv
Adv
Back to top button