Calcio

Calciomercato Milan, possibile cessione o scambio per Hernandez?

Con la vittoria dell’Argentina di Lionel Messi volge al termine la ventiduesima edizione dei Mondiali di Calcio. Varie squadre di club hanno già abbracciato i loro nazionali appena rientrati, tutti tranne il Milan che ha dovuto aspettare ulteriormente vista la presenza di Olivier Giroud e Theo Hernandez nella Francia nell’intensissima finale persa contro l’Albiceleste. Nuovi rumors di calciomercato rivolgono i riflettori verso il Milan e il terzino francese, di nuovo al centro del mercato a fronte di mega offerte e scambi alla pari: ecco le ultime news.

Calciomercato Milan: Il Psg non ha dimenticato Theo Hernandez

Calciomercato Milan, possibile cessione o scambio per Hernandez?
Theo Hernandez (credit foto – Equipe de France de Football)

Dopo aver già dimostrato una crescita precoce e abbastanza spedita, il valore di mercato di Theo Hernandez, terzino attualmente in forza al Milan, è salito drasticamente. Dopo essere arrivato dal Real Madrid, il calciatore nato a Marsiglia ha dimostrato di essere uno dei migliori in circolazione nel proprio ruolo e questo ovviamente ha attirato le attenzioni delle altre big d’Europa, tra cui il Psg del presidente Al Khelaifi.

A quali cifre potrebbe partire?

Lo status acquisito dal calciatore porta il club milanese ad una forte rigidità: naturalmente la ricerca di un sostituto non sarebbe facilissima e potrebbe rivelarsi un flop. Il Paris Saint-Germain aveva già provato in passato, prima di ingaggiare Nuno Mendes che continua a non convincere, ma i rossoneri furono bravi nell’occasione a declinare gentilmente la proposta. Per la prossima estate sarebbe quindi un’opzione preferenziale, nel caso in cui il Real Madrid non lanciasse un assalto con annesso intreccio con Mendy che potrebbe finire proprio nel mirino dello stesso Milan. Ad ogni modo per meno di 60 milioni, Hernandez non si muoverà da San Siro. Le pretendenti sono (tutte) avvisate.

FRANCESCO LA MANTIA

(credit foto – Equipe de France de Football)

Seguici su Google News

Back to top button