Calcio

Calciomercato Napoli, tanti nomi per l’attacco: le situazioni

Nelle ultime ore, fra arrivi e partenze, il calciomercato del Napoli sembra essere molto votato all’attacco. Due i profili più seguiti dai partenopei, che tuttavia continuano a muoversi sottotraccia per portare alla corte di Spalletti anche qualche colpo a sorpresa nonostante abbiano visto sfumare l’affare Dybala. Prima di procedere con nuovi acquisti, però, come dichiarato negli scorsi giorni dalla stessa società, i campani dovranno muoversi sul mercato in uscita. Ecco il punto sulle ultime trattative.

Calciomercato Napoli, tanti possibili arrivi

Da tempo il Napoli sta seguendo le orme di Gerard Deulofeu e del “Cholito” Simeone. Il primo è considerato un promesso sposo degli azzurri ma per chiudere l’affare serve pazienza. L’accordo fra AdL e l’entourage del giocatore c’è ma manca ancora quello fra campani e friulani. Segnali positivi arrivano dalle scorse ore, con i Pozzo che sembrerebbero aver accettato l’offerta di 16 milioni più bonus (fonte udineseblog.it). Situazione simile anche per quanto riguarda il figlio del tecnico dell’Atletico Madrid. L’attaccante dell’Hellas, infatti, avrebbe accettato la proposta del Napoli e Giuntoli conterebbe di chiudere l’affare entro la settimana.

Intanto, però, è tornato di moda il nome di Ola Solbakken, punta del Bodø/Glimt, con cui, in 3 anni, ha collezionato 20 gol e 17 assist. Il norvegese piace molto anche alla Roma ma l’infortunio rimediato pochi giorni fa potrebbe aver rallentato l’operazione, inducendo le due italiane ad attendere per riuscire a capire l’entità e la durata dello stop. Infine, nelle ultime ore, dopo la partenza per Londra di Koulibaly, si starebbe scaldando ulteriormente l’asse Napoli-Chelsea. Oltre a quello di Kepa Arrizabalaga per la porta, si sarebbe fatto anche il nome di Armando Broja, attaccante albanese che piace molto anche al West Ham. Consigliato dal c.t. albanese Edy Reja, ex tecnico dei partenopei, il classe 2001 potrebbe optare per l’Italia, anche se i 35 milioni offerti dagli Hammers starebbero facendo già cedere la dirigenza dei Blues.

Calciomercato Napoli, tanti nomi per l’attacco: le situazioni
Giovanni Simeone con la maglia dell’Hellas Verona (Photo credits: Giovanni Simeone)

Il punto sulle cessioni

“È un capitolo a parte, non è paragonabile agli altri”. Ha parlato così alla stampa il ds del Napoli, Giuntoli, riguardo la situazione del rinnovo di Dries Mertens, il quale, sempre secondo il ds, avrebbe un rapporto diretto con De Laurentiis. Dopo 9 anni, 397 partite e 148 gol, quindi, sembra essere ai titoli di coda l’esperienza napoletana del belga. Su di lui ci sarebbe l’interesse della Lazio, alla ricerca di un vice Immobile e di una seconda punta da affiancargli. E Mertens, nonostante i 35 anni, potrebbe essere la figura ideale. Per portare a Roma il nazionale belga, però, i biancocelesti dovrebbero superare i 2,5 milioni netti a stagione proposti dal Napoli per il rinnovo e rispediti al mittente dallo stesso giocatore, la cui richiesta, stando a laziochannel.it, è di almeno 2,9.

Capitolo Petagna: offerta monstre dal Monza fra i 12 e i 15 milioni. Secondo la Gazzetta dello Sport, quindi, l’offerta di Galliani sarebbe stata accettata dai partenopei, che vorrebbero discutere sulla formula. Il Napoli, al contrario dei lombardi, non vorrebbe legare l’obbligo alla permanenza dei brianzoli in Serie A, bensì ai traguardi raggiunti dal giocatore.

Seguici su Google News!

Autore: Alessandro Salvetti.

Crediti foto: pagine Facebook ufficiali Giovanni Simeone e Gerard Deulofeu.

Back to top button