Calcio

Calciomercato Roma, eppur (Petrachi) si muove: le ultime trattative

Archiviata la partita contro la Spal (3-1 per i giallorossi), la società capitolina può concentrarsi per qualche giorno sulle trattative invernali che dovrebbero rinforzare la rosa di Paulo Fonseca. Ecco le ultime, con il cambio di proprietà e la questione stadio sempre sullo sfondo.

I giallorossi continuano il loro percorso di crescita stagione in Serie A ed in Europa: dopo aver centrato la qualificazione ai sedicesimi di Europa League, col brivido, contro gli austriaci del Wolfsberger, la compagine di Fonseca ha incamerato tre punti contro la Spal di Semplici: dopo esser andati sotto, i capitolini hanno ribaltato il risultato nel secondo tempo grazie all’autogol di Tomivic, al rigore di Perotti e alla rete di Mkhitaryan. Di Petagna il goal degli estensi, sempre dagli undici metri. Intanto Gianluca Petrachi amministra il calciomercato della Roma cercando di portare a Trigoria dei profili utili che dovrebbero rafforzare l’attuale rosa.

Tante le trattative sul tavolo, aspettando notizie ufficiali dal fronte stadio e sul probabili passaggio di proprietà da James Pallotta a Dan Friedkin: ecco i possibili nomi per il prossimo futuro.

Calciomercato Roma, tante trattative: tutte per gennaio?

Continuare il percorso di crescita, anche sul calciomercato: ecco il must che si è imposto Gianluca Petrachi, il direttore sportivo dei giallorossi. La Roma vuole consegnare a Paulo Fonseca una rosa in grado di raggiungere l’obiettivo minimo stagione (qualificazione in Champions League) e, per farlo, deve uscire ulteriormente potenziata dalle contrattazioni invernali. Il dirigente ex Torino lo sa bene e si sta muovendo, anche se sottotraccia, per regalare al tecnico portoghese gli ultimi tasselli. Ecco i nomi più caldi.

Calciomercato Roma, Petrachi. (© www.imagephotoagency.it)
© www.imagephotoagency.it

Eppur si muove. Eccome se si muove. Petrachi si è catapultato sul terreno del calciomercato con un obiettivo: ritoccare quasi tutti i reparti, qualora servisse a migliorare la rosa attuale. Tiene ancora banco il caso Florenzi in casa romanista: Fonseca non è innamorato del capitano ed Inter e Siviglia si sono catapultate sul jolly romano.

Il direttore sportivo lo valuta 30 milioni di euro ma il trasferimento si dovrebbe concretizzare in estate. Il numero ventiquattro diventerebbe uno dei sacrificabili sull’altare solito delle plusvalenze. A gennaio può partire in prestito: Fiorentina e Cagliari sono molto interessate al calciatore romano.

Smalling tiene in ansia Petrachi

Il sostituto di Florenzi potrebbe essere Castagne: il terzino che tanto sta facendo bene con l’Atalanta dei miracoli, sembra pronto al salto definitivo. Il costo elevato (25 milioni di euro la base) potrebbe dirottare le attenzioni della Roma su Hysaj del Napoli, in scadenza nel 2021 con i partenopei. È stato offerto Gosens, sempre di proprietà degli orobici: per adesso il terzino sinistro non è la priorità.

Continua la telenovela Smalling con la Roma sempre più vogliosa di acquistare definitivamente l’inglese arrivato in prestito dal Manchester United. Sul britannico si sono fiondate molte compagini di Premier League ma un possibile cambio in panchina ad Old Trafford potrebbe cambiare drasticamente lo scenario: Petrachi lo sa e cerca di chiudere, al giusto prezzo, il prima possibile.

Andrea Petagna, attaccante della Spal finito nel calciomercato Roma (Credit: Getty Images)

Calciomercato Roma: manovre a centrocampo ed in attacco

Grandi manovre anche a centrocampo per Petrachi. Il reparto mediano, attualmente orfano di Cristante e Pastore, potrebbe beneficiare di un ritocco. La Roma ha chiesto informazioni su Calhanoglu (che Fonseca potrebbe far giocare più avanti) inserendo Perotti nello scambio. Ma i capitolini, e non solo, si sono innamorati di Nandez, centrocampista del Cagliari: la chiave per arrivare all’uruguaiano potrebbe essere Riccardi, giovane regista della Primavera di Alberto De Rossi. Il mister lusitano, durante l’ultimo Verona-Roma, si è infatuato di Amrabat. Il giocatore, in prestito in Veneto dal Club Brugge, vale 20 milioni e c’è da battere la concorrenza di Napoli, Inter e Lazio.

In attacco non ha convinto Kalinic che, nel frattempo, sarebbe finito nel mirino di Fiorentina e Bordeaux, squadra francese allenata dal mentore Sousa. Petrachi è molto interessato a Petagna, in rete contro la Roma ieri, della Spal: si lavora ad un prestito oneroso di 18 mesi con la possibilità di riscattarlo nel 2021. Un buon vice Dzeko che farebbe rifiatare l’attaccante bosniaco. Ma attenzione alle opzioni Mertens e Callejon, entrambi in scadenza nel 2020.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DELL’AUTORE

Pagina Facebook dell’autore

Account Twitter autore

Seguici su:

Pagina Facebook Metropolitan Magazine Italia

Account Twitter ufficiale Metropolitan Magazine Italia

Back to top button