Calcio

Calciomercato Sudtirol, cercasi gol: Bisoli ha individuato il profilo

Una matricola terribile partita male in campionato e rigenerata in modo assolutamente incredibile dall’arrivo di Pierpaolo Bisoli sulla panchina più a nord d’Italia. È una favola quella che stanno vivendo a Bolzano nel primo campionato di Serie B della storia di questa società: i biancorossi hanno sconfitto anche il Venezia arrampicandosi al quinto posto della classifica a meno uno dal Bari quarto. Uno sprint straordinario che ha consolidato la posizione di forza del Sudtirol che, adesso, potrebbe piazzare qualche colpo sul calciomercato per assaltare, clamorosamente, le zone più nobili del playoff di fine regular season.

Calciomercato Sudtirol, piace Pettinari della Ternana per il reparto offensivo

Calciomercato Sudtirol, cercasi gol: Bisoli ha individuato il profilo
(Credit foto – pagina Facebook Sudtirol FC)

Quattordici presenze e due gol. Non sempre da titolare, ovviamente. Stefano Pettinari non sta vivendo un momento di forma esaltante nella Ternana di Aurelio Andreazzoli e il calciomercato invernale, arrivato ormai alle sue battute conclusive, potrebbe regalare alla punta una nuova squadra. Sulle tracce dell’ex Pescara si starebbe muovendo fortemente il Sudtirol di Pierpaolo Bisoli: mettendo in rosa un attaccante navigato come il 30enne, infatti, le prospettive del club bolzanino potrebbero mutare in meglio.

Le parole di un soddisfatto Pierpaolo Bisoli dopo la bella vittoria in casa del Venezia in Serie B

Vincere qui in laguna non era affatto facile e questo è stato possibile perchè ho un gruppo di ragazzi fantastici che nelle difficoltà si esaltano. Siamo cinici, se ci capitano una o due occasioni segniamo. La sofferenza porta punti. Chi si immaginava che oggi ne avremmo avuti 32? Comunque piedi per terra, dobbiamo salvarci. Non guardo la classifica, ma solo partita per partita, e ora abbiamo 17 finali. Abbiamo giocato una signora partita, anche se non spettacolare. Questo è il calcio di adesso: organizzazione e cinismo. Basta possesso palla inutile, conta solo l’efficacia. Bravi a tutti, specialmente chi è entrato dalla panchina. Oggi abbiamo cambiato tre sistemi di gioco, perché i miei ragazzi sono bravi a recepire le mie istruzioni negli allenamenti. Tait? Per il Sudtirol si butterebbe nel fuoco, a volte mette a repentaglio la sua prestazione per migliorare quella complessiva della squadra. Ringrazio i nostri tifosi che anche oggi si sono presentati numerosi“.

(Credit foto – pagina Facebook Sudtirol FC)

Seguici su GOOGLE NEWS

Back to top button