Calcio

Calciomercato Sudtirol, i rinforzi arrivano dalla Serie A: i movimenti

La compagine altoatesina, dopo aver raggiunto per la prima volta nella sua storia la serie cadetta, ha come obiettivo quello di rimanerci. È un Sudtirol molto attivo nel calciomercato, con già numerosi acquisti pronti per puntellare la rosa e renderla competitiva. Con una nota ufficiale, il Sudtirol ha annunciato di aver preso il portiere Alessandro Iacobucci dal Pescara, mentre arriva a titolo definitivo Tommaso D’Orazio, terzino sinistro ex Ascoli. Il Sudtirol ha pensato anche a rafforzare l’attacco. Come punta è stato preso Mirko Carretta, acquistato a titolo definitivo dal Perugia. Tra i professionisti vanta 334 gare, 49 reti e 31 assist. Restano attivissimi sul mercato i biancorossi. Si valutano moltissimi nomi per rendere la rosa competitiva ed adatta al salto di categoria. Dopo aver conquistato la cadetteria dominando il Girone A della Serie C con la miglior difesa, ora la squadra di Lamberto Zauli vuole rimanere stabilmente in Serie B.

Calciomercato Sudtirol: affari con l’Atalanta

Juventus U23-Südtirol (Photo credits: FC Südtirol).

Dovendo, quindi, cercare di rimanere in Serie B, il Sudtirol cerca di rinforzarsi grazie alle squadre di Serie A, che cedono volentieri i loro giovani per farli crescere o sugli esuberi che cercano altre sistemazioni. Il Sudtirol, infatti, guarda in casa Atalanta per rafforzarsi e starebbe pensando a Simone Mazzocchi per l’attacco. Il giocatore, classe 1998, di proprietà della Dea, era in prestito alla Ternana lo scorso anno, con cui ha segnato 4 gol. Insieme al suo prestito, si valuta l’inserimento di un altro giocatore che gli altoatesini apprezzano particolarmente. Mediano di rottura, lo scorso anno a Cosenza, Marco Carraro è il profilo perfetto per rinforzare la linea di centrocampo, col giocatore che arriverebbe al Sudtirol in prestito. La società è molto attivo sul mercato, nella speranza di rafforzare la squadra giorno per giorno ed arrivare all’inizio del campionato pronto.

Matteo Castro

Articolo precedente

Seguici su Google News

(Photo credits: FC Südtirol).

Adv

Related Articles

Back to top button