Calcio

Calciomercato Torino, assalto rimandato in estate: la situazione

Il mercato invernale ha chiuso ufficialmente i battenti in Italia ed Europa. Una sessione complessa che non ha reso i sonni tranquilli ai vari direttori sportivi dei club professionistici sparsi per tutto il Vecchio Continente. Nonostante la crisi pandemica portata, ormai da tempo, dal Covid-19, le società calcistiche hanno deciso di investire nelle trattative di riparazione per consegnare una rosa più pronta ai vari allenatori. Le contrattazioni della stagione rigida servono a questo: correggere errori compiuti in estate o soddisfare esigenze riscontrate nella stagione. Che mercato è stato in Serie A fino al 31 gennaio? Vivo, con colpi pazzeschi e club che sono usciti rafforzati da questa finestra. Adesso, il carrozzone dei sogni si prenderà una pausa fittizia fino all’estate. Tutti sappiamo, però, che le trattative non dormono mai. Nello specifico, il calciomercato del Torino ha rimandato all’estate l’assalto all’obiettivo trattato a gennaio.

Calciomercato Torino: in estate nuovo assalto a Amrabat e Diawara?

Il calciomercato del Torino ha rimandato il colpo a centrocampo per l’estate, visto che gli uomini mercato di Urbano Cairo non sono riusciti a centrare gli obiettivi che si erano prefissati. Nella bella stagione, infatti, Davide Vagnati potrebbe portare un nuovo assalto a Sofyan Amrabat ed Amadou Diawara. Perché due innesti e non soltanto un profilo? Perché Tommaso Pobega, titolare di Ivan Juric, tornerà al Milan a fine prestito. I centrocampisti di Fiorentina e Roma sono, quindi, i nomi caldi per la linea mediana dei granata: questa volta ci sarà più tempo per imbastire positivamente delle trattative.

Seguici su Metropolitan Magazine

(Credit foto: pagina Facebook Torino Football Club)

Back to top button