Calcio

Calciomercato Venezia, colpo Nani: un campione europeo per la salvezza

Meno di un mese per accontentare i propri allenatore. Poco meno di trenta giorni per cercare di migliorare la rosa. Obiettivo: mettere una toppa sugli errori commessi nelle trattative estive o soddisfare le necessità emerse in questa prima metà di stagione. La finestra di riparazione invernale è l’incubo di tutti i direttori sportivi sparsi in giro per il Vecchio Continente: pochi giorni, calciatori su piazza limitati e riluttanza nel cedere, infatti, rendono poco semplice il lavoro degli addetti alle trattative. Il delicato periodo pandemico, con il Covid-19 che ha preso nuovo vigore nei contagi, rende ancor più complicata particolare sessione. Dalla Serie A alla Serie C (passando per gli altri campionati europei), tutti i club cercano di sondare il terreno delle trattative in cerca di occasioni per il presente o di colpi in vista di una futura programmazione. Nello specifico, il calciomercato del Venezia si concentra su un nuovo acquisto.

Calciomercato Venezia, il nuovo acquisto

La situazione di classifica del Venezia non è tragica, ma per nulla tranquilla. La squadra di Paolo Zanetti viaggia infatti in acque più che pericolose e questa sessione di mercato non potrà che essere decisiva. L’acquisto per dare qualità agli undici in campo è quello di Nani, attaccante portoghese ex Manchester United tra le altre. La sua ultima esperienza in Italia è stata con la Lazio e non è andata nel migliore dei modi. A 35 anni Nani si rimette in gioco e firma un contratto di sei mesi per provare a salvare il Venezia.

Seguici su Metropolitan Magazine

Credit foto – pagina Facebook Venezia FC

Back to top button