22.4 C
Roma
Maggio 9, 2021, domenica

Camorra, maxi blitz a Napoli: 26 arresti e sequestri per 50 milioni

- Advertisement -

Blitz anti-camorra questa mattina a Poggiomarino, in provincia di Napoli. I carabinieri del Comando Provinciale di Napoli, coordinati dalla DDA, hanno arrestato 26 indiziati di due rivali organizzazioni criminali del territorio. Sequestrati anche beni per 50 milioni di euro.

Blitz anti-camorra: arresti in sei province

L’operazione è iniziata all’alba, quando i carabinieri hanno eseguito l’ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip nelle province di Napoli, Salerno, Cosenza, Imperia, Reggio Emilia e Ancona. Gli indiziati appartengono a due rivali organizzazioni criminali che si occupano di estorsioni e traffico di stupefacenti tra Poggiomarino e i comuni limitrofi. Sono stati provati anche contatti con la ‘ndrangheta per il reperimento della droga. Allo storico clan Fabbrocino si è contrapposta un’altra nuova entità malavitosa, che ricercava nuovi spazi autonomi in cui operare. Oltre ai reati già citati, non sono mancate intimidazioni tra clan, con tanto di colpi d’arma di fuoco.

Resta aggiornato su tutta l’Attualità di Metropolitan Magazine, e segui la pagina Facebook.

Martina Maria Mancini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -