Cinema

“Cannes Classics”, Germi e Rossellini tra le proposte storiche

Adv

“Cannes Classics”, la sezione di film restaurati e di opere storiche del cinema, quest’anno propone due film rispettivamente di Pietro Germi e Roberto Rossellini.

“Cannes Classics”, Germi e Rossellini storia del cinema

La sezione del Festival, “Cannes Classics”, si aprirà quest’anno con il documentario di Mark Cousins, “The Story of Film: a New Generation”. Seguiranno due opere italiane che hanno fatto la storia del cinema, rispettivamente di Pietro Germi e Roberto Rossellini: “Fracesco, giullare di Dio” e “Il cammino della speranza”. In occasione di questo revival, “I cahiers du cinéma” celebrano la loro storia a Cannes. Concomitante l’anniversario della storica rivisita di critica cinematografica, la “Cineteca di Bologna” e “Fondazione Cinema” presenteranno il film di Rossellini, “Francesco, giullare di Dio” rivisitato proprio quest’anno in collaborazione con RTI-Mediaset e Infinity+. “Il cammino della speranza”, film di Germi, invece sarà presentato in una sua rivisitazione recente dal Centro Sperimentale di Cinematografia-Cineteca Nazionale.

Ancora nella sezione “Classics”, il Festival presenterà “Doppia vita” di Veronica di Krzysztof Kieslowki, per il suo trentesimo anniversario. A seguire, “Friendship’s Death” di Peter Wollen. Per finire, quattro documentari sul noto produttore Jeremy Thomas; “Murder in Harlem” di Oscar Micheaux; “Il supereroe nero” (1935) presentato sempre dalla Cineteca di Bologna in collaborazione con Francesco Zippel.

Annagrazia Marchionni

Seguici su

Facebook, Instagram, Metrò

Adv
Adv
Adv
Back to top button