La GdF perquisisce la sede del Catania Calcio, Lucarelli riceve il “no” da Bojinov mentre la squadra si compatta e fa pace con i tifosi.

Brusco il risveglio per il Catania giovedì mattina, nella giornata della sfida alla Ternana.

Nella sede della Società è arrivata la Guardia di Finanza, mettendo in atto un decreto di perquisizione e sequestro emesso dal GIP. L’ ipotesi è di banca rotta della società Meridi S.r.l, di Antonio Pulvirenti.

Oltre a ciò è arrivata l’inaspettata risposta negativa di Bojinov, il quale ha deciso di accasarsi a Pescara. Scusatosi con Mister Lucarelli, dopo aver dato la propria disponibilità, l’attaccante ha motivato la sua scelta con la preferenza di giocare in categoria superiore. Ha anche espresso dubbi riguardo i problemi societari del Catania.

Pareggio con la Ternana in coppa Italia

Allo stadio Massimino la squadra di Lucarelli impegnata nella sfida contro la Ternana ha disputato la miglior partita della stagione. Nonostante l’eliminazione sono arrivate conferme importanti: ottima prestazione di Beleck, che ha dato peso e personalità all’attacco. Biondi nuovamente in evidenza, mentre Curcio entrato a dieci minuti dal termine seppure infortunato, ha mostrato spirito di sacrificio e attaccamento alla maglia.

Pace fatta con il pubblico presente allo stadio, applausi per Lucarelli e i suoi ragazzi al termine della gara. Oltre ai progressi di gioco è stato soprattutto lo spirito di abnegazione della squadra ad essere apprezzato, in un momento societario così delicato.

Catania verso la sfida alla capolista Reggina

Domenica alla h 15 la squadra affronterà allo stadio Massimino la Reggina, in testa al girone C di Lega Pro. Una squadra, quella calabrese, che ha mostrato fino ad ora un rullino di marcia impressionante, con 18 vittorie 5 pareggi e solo 2 sconfitte; miglior attacco e difesa del campionato.

Una sfida sicuramente proibitiva nei numeri, nonostante ciò il Catania ci arriva forte delle ultime due prestazioni fornite. Probabile che Mister Lucarelli decida di confermare la stessa formazione uscita vittoriosa dalla sfida contro la Cavese, nell’ultimo turno di campionato.

Unico dubbio in attacco dove, per mettere in difficoltà la difesa della Reggina, potrebbe decidere l’impiego dal primo minuto di Beleck. L’ottima prestazione fornita dall’attaccante in Coppa Italia lo vede al momento in vantaggio su Barišić.

© RIPRODUZIONE RISERVATA