Food

Cesti Natalizi: un regalo sempre gradito

Non è mai prematuro iniziare a pensare ai regali di Natale, una festa molto importante e amata da adulti e piccini, ma anche un’occasione per ringraziare amici, parenti e colleghi dell’affetto condiviso durante tutto l’anno.

I cesti natalizi non passano mai di moda e sono anzi molto apprezzati; a parte questo, il loro vantaggio è che si possono personalizzare a proprio gusto e a seconda delle esigenze, anche di budget. Si può regalare uno splendido cesto natalizio senza spendere un capitale e risultare ugualmente – se non di più – un dono molto gradito.

Cesti Natalizi: cosa mettere?

La prima incognita è cosa mettere nel cesto natalizio. Come già detto, è molto personalizzabile a seconda dei gusti, di idee per la composizione ce ne sono tante.

Una prima versione che vogliamo proporre è quella dolce e classica per la festa; a seconda della grandezza non può mai mancare lo spumante e il panettone che sono simbolo di augurio (e qui largo spazio alla scelta tra quelli già confezionati o artigianali). Si possono aggiungere anche torroni, dolci di vario genere, biscotti e simili.

Per personalizzare il cesto e fare qualcosa di più originale, se siete bravi a cucinare e preparare i dolci tipici di Natale, potrebbe sicuramente risultare un’ottima idea quella di introdurre delle prelibatezze preparate da voi stessi. Assicuratevi che i vostri cari non siano intolleranti a qualche alimento, dopodiché potrete mettervi ai fornelli.

C’è chi invece preferisce una versione meno classica e più “salata” se così vogliamo dire, con prodotti tipici della zona a cui si appartiene come formaggi e salumi (tutti rigorosamente confezionati in sottovuoto), la pasta del vostro caseificio di fiducia, le lenticchie sono tassative come forma di augurio (sostituiscono il panettone), sott’oli e simili, e anche questo genere di cesto è molto apprezzato.

Qualche decorazione qua e là, la paglia che in un cesto non può mai mancare e un bel fiocco rosso, rappresentano il tocco finale per un pensiero di sicuro impatto.

Cesti Natalizi per aziende

Per quanto riguarda le aziende, per andare sul sicuro è consigliabile optare per cesti natalizi gastronomici che sono sempre apprezzati. Un occhio di riguardo alle dimensioni e per l’occasione è buona norma optare per un cesto medio-grande.

I prodotti devono essere di qualità e per quanto uno sia bravo in cucina, se si tratta di un regalo formale è bene scegliere dei cesti già confezionati o da far confezionare a una ditta specializzata.

Oggi possiamo trovare anche delle bellissime confezioni con prodotti a km 0 e vini pregiati, con un occhio di riguardo alle tradizioni che hanno sempre un impatto positivo su chi riceve il regalo.

Cesti natalizi per dipendenti

È molto comune che un datore di lavoro si conceda di fare dei regali ai dipendenti, soprattutto se il rapporto non si limita solo all’ufficio. Questo accade quasi ovunque, in piccole aziende o studi dove farsi gli auguri di Natale è una ricorrenza ben più che gradita. Qui la scelta delle dimensioni del cesto è soggettiva, ma le regole per riempirlo sono le stesse, basta scegliere la tipologia se dolce o salato (si punta sempre sul gastronomico) e poi da personalizzare o da acquistare già confezionato.

Adv
Adv

Mr. Red

Atipico consumatore di cinema commerciale, adora tutto quello che odora di pop-corn appena saltati e provoca ardore emotivo. Ha pianto durante il finale di Endgame e questo è quanto basta.
Adv
Back to top button