Oggi nella sede CEV in Lussemburgo sono stati i sorteggiati i quarti di finale della CEV Champions League maschile e femminile. Tutte e sei le squadre italiane che hanno preso parte alla fase a gruppi si sono qualificate tra le migliori 8 della competizione: tre nel maschile e altrettante nel femminile. Come nella scorsa stagione, le finali delle due competizioni saranno giocate a Berlino. Le Super-Finals sono in programma per il 16 maggio. Il sogno, ovviamente, sarebbe ripetere l’exploit dello scorso anno, che vide trionfare da una parte la Lube e dell’altra Novara, entrambe italiane.

CEV Champions League: i quarti di finale maschili

Ieri è stata giocata l’ultima giornata della fase a gironi di Champions League. Tutte e tre le squadre italiane sono uscite vincenti dalle proprie sfide, e oggi hanno potuto scoprire i propri avversari nei quarti di finale. Ecco tutti gli accoppiamenti:

  • QF1) Kanck Roeselare-Cucine Lube Civitanova
  • QF2) Itas Trentino-Jastrzebski Wegiel
  • QF3) Fakel Novy Urengoy-Sir Safety Conad Perugia
  • QF4) Kuzbass Kemerovo- Zaska Kedzierzyn-Kozle

La vincente del QF2 giocherà con la vincente del QF1 in semifinale, mentre la vincente del QF4 affronterà la vincente del QF3.

Volley Champions League
Cev Champions League. Photo credits: Pagina Facebook LUBE Volley

CEV Champions League: i quarti di finale femminili

Anche la fase a gironi femminile è volta al termine, con tutte e tre le compagni azzurre che hanno strappato il pass per la fase finale della massima competizione continentale. Oggi sono stati sorteggiati anche gli accoppiamenti dei quarti di finale di questa competizione. Ecco le sfide:

  • QF1) Fenerbahce Opet Istanbul-Igor Gorgonzola Novara
  • QF2) Dinamo Mosca-Vakifbank Istanbul
  • QF3) Savino del Bene Scandicci-Eczacibasi Istanbul
  • QF4) Allianz MTV Stoccarda-Imoco Conegliano

La vincente del QF2 giocherà la semifinale contro la vincente del QF1, mentre la vincente del QF3 affronterà la vincente del QF4.

Seguici anche sulla nostra pagina Facebook e sulla nostra pagina Twitter!

© RIPRODUZIONE RISERVATA