17.3 C
Roma
Maggio 18, 2021, martedì

Chanel, la Maison perde la battaglia legale con Huawei

- Advertisement -

Arrivata la conferma ufficiale, Huawei può registrare il suo nuovo Marchio U perchè dissimile dal famoso logo delle 2C di Chanel.

Il gruppo del lusso francese ha perso la sua battaglia per il copyright con Huawei dopo che un tribunale europeo ha stabilito che i due loghi non presentano somiglianze significative. 

Chanel e la sua battaglia legale contro Huawei

La battaglia legale di Chanel inizia nel 2017 quando Huawei ha chiesto l’ok dell’ufficio sulle proprietà intellettuali dell’Unione europea (Euipo) per registrare il proprio marchio per l’hardware, composto da due semicerchi verticali intrecciati. 

Chanel contro Huawei per questo logo dalla doppia U – credit: gizichina.it

Nel 2019 c’era già stata la risposta del tribunale che aveva respinto l’obiezione della Maison definendo i due loghi totalmente dissimili e che non vi potesse essere nessuna confusione nel riconoscere un brand rispetto che l’altro. Ma il gruppo del lusso francese ha fatto appello al Tribunale dell’Unione europea con sede a Lussemburgo, che ha respinto l’istanza:

“I due marchi non sono simili. I marchi devono essere comparati così come sono stati inviati e registrati, senza alterare il loro orientamento. Nello specifico, il marchio di Chanel ha curve più arrotondate e linee più spesse oltre a essere orientato in orizzontale, mentre il marchio Huawei è orientato in senso verticale. Di conseguenza il tribunale conclude che i due marchi sono differenti“.

Seguici su facebook

a cura di Donatella Gazzè

© RIPRODUZIONE RISERVATA

- Advertisement -
- Advertisement -

Continua a leggere

- Advertisement -

Ultime News

- Advertisement -