Formula 1

Charles Leclerc di Ferrari alza il tiro e parla di…Vasseur

Il titolo di vice campione del mondo non gli basta e nella prossima stagione servirà fare qualcosa in più per rivaleggiare in modo significativo per il Mondiale 2023 di Formula Uno. Charles Leclerc si è conquistato in pista il secondo posto nel 2022, ma vuole voltare pagina cambiando il suo destino e quello, ovviamente, della Ferrari. Il monegasco ha parlato, durante una delle sue ultime interviste, anche del possibile approdo di Frédéric Vasseur che potrebbe lasciare Alfa Romeo per il Cavallino Rampante.

Le parole di Charles Leclerc di Ferrari

Charles Leclerc di Ferrari alza il tiro e parla di...Vasseur

Il secondo posto non era un risultato scontato, specialmente guardando i due anni precedenti – ha detto il pilota monegasco di Ferrari Sky Sport a margine delle premiazioni FIA a Bologna -. Dobbiamo continuare a migliorare, ma siamo stati competitivi e questo è positivo. Dobbiamo fare meno errori nell’arco della stagione per vincere, perché tutti i punti contano, però mi è piaciuta la performance avuta tutto l’anno. Non siamo stati solidi al 100%, è vero, ma vedremo nel 2023. Spingeremo tutti nella stessa direzione. Le mie speranze per il futuro? Essere campione del mondo, è l’unica cosa che mi dà il sorriso. Il mio obiettivo è dare tutto per diventare campione. A Mattia auguro il meglio e lo ringrazio per tutto quello che ha fatto, il cambio di team principal non ci condizionerà, ho fiducia nel fatto che saranno fatte delle scelte giuste. Servirà una persona con cui confrontarsi sempre in maniera onesta, faccia a faccia. Conosco Vasseur, è un buon team principal, ma non sono io che decido“.

Seguici su Google News

Back to top button