MovieNerd

Charlize Theron parla della scena post credits di Doctor Strange

Nella prima scena post credits di Doctor Strange nel Multiverso della follia ha debuttato Charlize Theron nei panni di Clea. L’attrice ha rilasciato recentemente un’intervista in cui ha parlato del futuro di questo personaggio.

Doctor Strange, Charlize Theron parla del futuro di Clea: “ha ancora del lavoro da fare”

Charlize Theron Doctor Strange
Scena post credits di Doctor Strange nel Multiverso della follia

Per chi non lo sapesse, Clea è un personaggio a cui i fan dei fumetti Marvel sono particolarmente affezionati. Il personaggio interpretato da Charlize, è la nipote di Dormannu, figlia di Umar, la sorella del sovrano della Dimensione Oscura, e il principe Orini, erede del trono di Dormannu. Nella scena post credits Clea arriva da Strange per avvertirlo che è necessario il loro intervento nella Dimensione Oscura. L’eroina in viola, come raccontato nei fumetti, è stata anche la compagna di Doctor Strange, col quale ha vissuto una complicata relazione d’amore. Per questa ragione i fan si aspettano il ritorno di Charlize Theron nei panni della sovrana della Dimensione Oscura. In una recente intervista l’attrice Premio Oscar ha alimentato le speranze dei fan, senza sbilanciarsi eccessivamente:

Spero proprio che il cameo non finisca lì, vedremo. A meno che i piani alti non cambino idea se io dico qualcosa in questo show – ha poi continuato – Posso soltanto dire che Clea ha ancora del lavoro da fare. Non so ancora bene chi sia, ma lo saprò.

Cosa sappiamo?

Per il momento i Marvel Studios non hanno ancora pensato ad un terzo film dedicato a Stephen Strange. Ma lo sceneggiatore Michael Waldron ha dichiarato che Clea e Strange dovranno indagare sulle incursioni generate nella dimensione oscura, il che lascia ben sperare in un terzo film.

Come ci dice il nostro amico Reed Richards, un’incursione si verifica quando un essere di un universo viaggia in un altro universo, e questo può avere un impatto abbastanza grande su entrambe le realtà, ha detto il produttore Palmer – In sostanza, non puoi andare in un altro universo e iniziare a distruggere cose o lasciare in qualunque modo il segno del tuo passaggio. Se lo fai, rischi di rovinare l’intero equilibrio del Multiverso e ciò potrebbe distruggere completamente uno o entrambi gli universi coinvolti dalle tue azioni. C’è una connessione sottile tra quei due universi che non dovrebbe essere disturbata

Micheal Waldron ha poi aggiunto:

Strange ha viaggiato nel Multiverso e ha lasciato diversi segni del suo passaggio. Le regole divulgate da Reed parlano chiaro. C’è un’imminente collisione di universi, ma cosa significa per il futuro del MCU? Lo scopriremo, chiaramente. Ma intanto sappiamo che Doctor Strange e Clea stanno indagando. Quindi sarà divertente

Rossella Di Gilio

Seguici su Google News

Back to top button