Attualità

Cheslie Kryst muore suicida a 30 anni, era stata eletta Miss America nel 2019

La Miss America 2019 Cheslie Kryst domenica mattina si è lanciata nel vuoto dal grattacielo in cui risiedeva. Nel suo appartamento è stato ritrovato un biglietto indirizzato alla madre, nel quale esprimeva la volontà di lasciarle tutti i suoi avere. Un ultimo messaggio lo avevo diffuso anche sul suo account Instagram, ma non risultano ancora chiare le ragioni del gesto.

Cheslie Kryst cercava “riposo e pace”

È morta a 30 anni Cheslie Kryst, la donna incoronata Miss America, riuscì a rappresentare il suo Paese nel concorso Miss Universo in cui si era classificata nona.
La donna sembra essersi lanciata nel vuoto dalla terrazza del 29esimo piano del grattacielo in cui viveva sulla 42esima strada di New York. Il suo corpo è stato ritrovato alle 7:15 di domenica su un marciapiede di Manhattan, e il riconoscimento all’inizio non è stato semplice.

La dinamica è stata ricostruita grazie al ritrovamento di un biglietto nel suo appartamento al nono piano, nel quale indicava di voler lasciare tutti i suoi averi alla madre, senza esplicitare però le regioni che l’avrebbero portata a compiere un gesto così estremo.
Secondo quanto riportato dai media, Kryst sarebbe stata da sola su quella terrazza, dove è stata vista l’ultima volta da un testimone.

La donna aveva deciso di seguire le orme della madre, eletta anche lei Mrs. North Carolina, riuscendo a vincere l’ambito concorso di Miss America nel 2019, rientrando tra le prime dieci classificate di Miss Universo 2019.
Ma la carriera di Cheslie Kryst non è celebrata solo da concorsi di bellezza.
Si era infatti laureata cum laude in legge, perseguendo importanti cause legali e civili, diventando poi corrispondente da New York per Extra. Grazie a questo impiego era stata nominata nel 2020, e successivamente nel 2021 come Oustanding Entertainment News Program ai Daytime Emmy Awards, considerati gli Oscar della televisione.

Il Post riporta le parole di un funzionario di Polizia che di Kryst dice: “Non era solo bella, era una persona splendida era un avvocato, aveva una vita che tutti le avrebbero invidiato… È così triste”.
Le ultime parole della donna si leggono su Instagram, dove poche ore prima del suicidio, aveva pubblicato una foto che la ritraeva scrivendo: “Possa questo giorno portarvi riposo e pace”, un augurio che presumibilmente si stava dedicando.

Seguici su Metropolitan Magazine:

Back to top button