Gossip e Tv

Chi è Giorgia, la figlia di Valeria Fabrizi e Tata Giacobetti

Giorgia, nata dal grande amore fra l’attrice Valeria Fabrizi e il cantante del Quartetto Cetra Tata Giacobetti, Giorgia è una figlia d’arte: infatti dai genitori ha ereditato la passione per il mondo dello spettacolo e per le tecniche di comunicazione che fanno da sfondo prima ai suoi studi universitari e poi alla sua vita professionale. Il suo talento viene notato da Maurizio Costanzo che nel 1989 le affida il ruolo di responsabile del settore spettacolo per il Maurizio Costanzo Show, mansione che ricopre per 12 anni.

Dopo quest’esperienza, il 2005 è l’anno in cui Giorgia decide di fondare un’agenzia di comunicazione tutta sua, la Giorgia Giacobetti Comunicazione.

Bellissima ed elegante proprio come la mamma, Giorgia Giacobetti ha sin da piccola mostrato un’inclinazione per le arti dello spettacolo. Ma, al contrario dei suoi genitori, ha preferito rimanere dietro le quinte: ecco cosa fa la splendida figlia di Valeria Fabrizi.

Giorgia è nata negli anni ’60 dal matrimonio tra la grande attrice, di recente tornata sulla cresta dell’onda grazie al suo ruolo nella fiction Che Dio ci aiuti, e suo marito Giovanni “Tata” Giacobetti, celebre cantante e membro del Quartetto Cetra. La coppia ha avuto anche un altro figlio, il piccolo Alberto, morto tragicamente all’età di appena un mese. In famiglia, si è sempre respirata un’atmosfera particolare: è qui che Giorgia ha imparato ad apprezzare l’arte a tutto tondo, scoprendo di voler – almeno in parte – seguire le orme dei suoi genitori.

Per questo si è laureata in Comunicazione, una delle sue più grandi passioni, ottenendo poi un master in PR Marketing Media Relations e Tecnica Pubblicitaria presso un prestigioso istituto di Londra, città nella quale ha vissuto per un lungo periodo. Oltremanica, la Giacobetti ha mosso i suoi primi passi, apprendendo i segreti del mestiere in diverse agenzie di comunicazione. Così, tornata in Italia, si è fatta ben presto conoscere nel mondo dello spettacolo: dal 1989 ha ottenuto un ruolo importante grazie a Maurizio Costanzo, come responsabile del casting del suo programma per ben 12 anni.

Solo in seguito Giorgia ha deciso di dare una svolta alla sua vita professionale, iniziando a lavorare come freelance e seguendo molti grandi artisti della televisione, del cinema e della musica. Il suo successo è stato così travolgente da averla spinta ad aprire la sua agenzia, la Giorgia Giacobetti Comunicazione, diventata ben presto leader nel settore a livello nazionale – e non solo.

Valeria Fabrizi: un’attrice per mamma

Il successo professionale sembra dunque essere un marchio di famiglia: Valeria Fabrizi gode di una gloriosa carriera che tuttora intrattiene i telespettatori grazie al ruolo di Suor Costanza nella fiction Che Dio ci aiuti.
Al di là delle soddisfazioni lavorative, sul piano privato Valeria Fabrizi non ha avuto sempre vita facile ma ha potuto contare sull’affetto della figlia.

Infatti è stata proprio Giorgia a spronare la mamma a tornare sul set dopo un lungo periodo lontana dai riflettori, un momento di pausa dovuto ad un terribile lutto. Anche dal profilo Instagram di Giorgia emerge il forte legame fra madre e figlia: Giorgia Giacobetti è spesso ritratta al fianco della mamma Valeria Fabrizi in occasione di eventi o di riprese sul set e non mancano dediche amorevoli.

Back to top button