Gossip e Tv

Chi era Franco, il fratello “ritrovato” di Giorgio Panariello

Franco, il fratello di Giorgio Panariello è il protagonista dell’ultimo libro dell’attore toscano Io Sono Mio Fratello“, pubblicato per Edizioni Mondadori. Lo showman fiorentino sviluppa in 168 pagine il rapporto con “Franchino“, venuto a mancare nel 2011 a causa di un arresto cardiaco. Franco nasce nel 1961 a distanza di un anno dal fratello Giorgio: la giovane madre non riuscendo a prendersi i cura di entrambi i bambini, decise di affidare il secondogenito a un collegio. Nell’adolescenza venne adottato da una famiglia benestante nella quale si generarono problemi e incomprensioni che portarono al termine dell’adozione.

Franco, la storia del fratello di Panariello nell’ultimo libro dell’attore toscano

Il ragazzo ritorna in un collegio senese dove a causa del suo comportamento indisciplinato fu espulso. Franco approda a Cinquale dove i nonni si prenderanno cura di lui e del fratello Giorgio, il fratello ritrovato . La voglia di ritrovare la madre è forte e “Franchino” scappa a Napoli alla sua ricerca. Sono anni turbolenti nei quali affronta il carcere e la droga. E’ il fratello che lo introduce alla Comunità di San Patrignano prima nel 1998, nella quale rimarrà per sette anni e poi in quella di Don Mazzi (per tre anni).

Ritorna nella sua amata Versilia, dove riprende l’attività di giardiniere e trascorre gli ultimi anni della sua vita, sulla quale cala il sipario a soli 50 anni, il 26 dicembre 2011, a causa di un arresto cardiaco dovuto ad assunzione di stupefacenti e una notte ad elevato tasso alcolico il compagnia di amici. Il suo corpo fu ritrovato sul Lungomare di Viareggio

Seguici su

Facebook

Metropolitan Gossip

Instagram

Back to top button