Gossip e Tv

Chi sono i Gemelli di Guidonia, la storia dei fratelli Pacifico, Gino ed Eduardo Acciarino

I Gemelli di Guidonia in realtà sono tre fratelli. Si chiamano PacificoGino ed Eduardo Acciarino. Sono nati tutti e tre a Napoli, ma non sappiamo le loro date di nascita precise. Sappiamo però le loro etàPacifico ha 37 anniGino 34 ed Eduardo 33. Non abbiamo informazioni circa la loro altezza e il loro peso. Inoltre sembrano non avere tatuaggi visibili sul corpo.

Sin da piccoli si sono appassionai alla musica. Pacifico si divertita a suonare una piccola tastiera che era in casa e Gino lo seguì mostrando le sue capacità vocali. Così iniziarono ad esibirsi nei primi duetti. Successivamente venne coinvolto anche il fratello minore, Eduardo.

Sono entrati nel mondo della musica nel 1999 con il nome di Effervescenti Naturali. Successivamente sono stati conosciuti con il nome di Gemelli di Guidonia a seguito della loro partecipazione all’Edicola Fiore. Fu proprio Rosario Fiorello a dare loro questo nome, il quale è rimasto.

Sulla biografia dei Gemelli di Guidonia non ci sono tantissime notizie, a differenza della carriera che è davvero lunga e ricca.

Come detto hanno iniziato nel 1999 con un altro nome e vincendo il Tiburfestival. L’anno successivo si sono esibiti ben due volti davanti a Papa Giovanni Paolo II e da lì hanno iniziato una lunga collaborazione con la Rai. Sono stati infatti ospiti fissi di varie trasmissioni: TrasgressioniErosBuone NotizieEmozioni. Inoltre sono stati molte volte ospiti nel programma Cristianità.

Nel 2006 sono entrati nel cast dello spettacolo teatrale È permesso? di Enrico Montesano sia come cantanti che attori. Hanno poi partecipato al programma I raccomandati e si sono esibiti alla manifestazione del Family Day. Nel 2010 sono stati ospiti fissi su Radio 2 della trasmissione Decanter in diretta da Sanremo. L’anno successivo hanno interpretato la colonna sonora del film Una cella in due.

La grande svolta che li ha resi famosi ad un vasto pubblico è avvenuta nel 2013. I Gemelli di Guidonia sono infatti approdati all‘Edicola Fiore, la famosa rassegna stampa di Rosario Fiorello. Il conduttore dette loro il nome per cui oggi sono noti e nel giugno di quell’anno furono protagonisti di una puntata speciale del programma su Rtl 102.5. Qui duettarono con Max PezzaliGiuliano Sangiorgi e Biagio Antonacci. Affiancando Fiorello, oltre al canto il trio mise in mostra anche il lato comico con gag musicali.

Da qui sono stati ospiti a Quelli che il calcio. Poi sono entrati nel cast del tour teatrale di Fiorello L’ora del Rosario, girando non solo in Italia ma toccando anche alcune città europee. La partecipazione all’Edicola Fiore, sbarcata in TV prima in Rai e poi su Sky, è durata fino al 2016.

Sono stati ospiti nel 2018 di Fiorello su Radio Deejay e nell’ottobre dello stesso anno hanno debuttato al Teatro Tirso de molina di Roma con lo spettacolo Discopatia…dica 33 giri, riscuotendo un grande successo. Sono tornati di nuovo a Radio Deejay fino a maggio del 2019. Poi sono stati ospiti di alcune puntate del programma Italia sì su Rai 1. E poi sono stati ospiti comici fissi di Questa è vita su Tv2000.

Nel novembre del 2019 i Gemelli di Guidonia sono entrati nel cast di Viva RaiPlay, sempre di Fiorello. Poi sono entrati in quello di L’altro Festival, di Sanremo. Nel 2020 sono stati ospiti de I soliti ignoti. Sempre nello stesso anno, a luglio, è uscito il loro primo singolo inedito: Mina dov’è. A luglio sono entrati nel gruppo di Rai Radio 2 con un programma tutto loro: Tre per 2.

Nel marzo del 2021 hanno scritto e cantato la sigla della trasmissione Ve ne siete mai accorti, condotta dal comico Maurizio Battista. A settembre sono concorrenti di Tale e quale show.

Back to top button