Calcio

Salernitana in campo nell’anticipo contro il Chievo: le ultime

La Salernitana torna in campo per la seconda giornata di serie B dopo il pareggio casalingo con la Reggina e la vittoria in Coppa Italia contro il Sudtirol. L’avversario di turno è il Chievo di Alfredo Aglietti e il tecnico granata Castori, in attesa di ulteriori arrivi dal mercato, sta pensando a un cambio di modulo. La società nel frattempo è al lavoro per sfoltire la rosa.

Il rigore segnato da Giaccherini in Chievo Salernitana dello scorso campionato – photo © Lapresse

Salernitana, Castori cambia modulo per sfatare il tabù Chievo

Mancano pochi giorni alla chiusura del calciomercato ma l’attenzione ora è tutta rivolta verso la seconda giornata di campionato. La Salernitana, alle ore 14:15 sarà impegnata sul difficile campo del Chievo. La vittoria dei granata in trasferta contro i clivensi manca dal 2005, in quell’occasione la squadra campana si impose per 1-0 ai supplementari nel terzo turno di Coppa Italia. In campionato l’unica vittoria della Salernitana risale invece alla stagione di Serie B 1994/1995 col risultato di 3-1.

Per sfatare il tabù Bentegodi, mister Castori sta pensando di abbandonare il 3-5-2 che ha contraddistinto la Salernitana negli ultimi anni. La volontà del tecnico marchigiano è quella di sfruttare i tanti esterni che ha in rosa, la scelta quindi dovrebbe ricadere sul 4-4-2. Un modulo già adottato nella partita infrasettimanale di Coppa Italia di mercoledì scorso contro il Sudtirol, match terminato 3-0 per i granata con le reti di Tutino, Cicerelli e Capezzi.

Nella sfida di oggi quindi Castori sta pensando di riconfermare il modulo con la conferma sulle fasce di Cicerelli a sinistra, il più in forma del momento, a destra invece ballottaggio tra Kupisz e Lombardi. A centrocampo sicuro del posto il capitano Di Tacchio al rientro dopo la squalifica mentre l’altro posto in mezzo è conteso da Schiavone e Capezzi. Ballottaggi anche in difesa dove c’è più abbondanza: Bogdan, Veseli, Aya e Gyomber si giocano due posti con gli ultimi due favoriti per una maglia da titolare. Belec in porta, i terzini saranno Casasola e uno tra Lopez e Curcio. Confermato il tandem d’attacco formato da Tutino e Djuric.

Il Chievo di Aglietti

La Salernitana dovrà affrontare un avversario, il Chievo, ancora scottato dall’eliminazione in Coppa Italia contro una squadra di Lega Pro, il Catanzaro. Partita terminata in parità, 1-1 e sconfitta maturata dopo i calci di rigore. Nella prima giornata di campionato invece i gialloblù hanno pareggiato 0-0 sul campo del Pescara. Il tecnico Aglietti dovrà rinunciare ancora a Giaccherini e Vaisanen mentre è stato convocato il neo arrivato Canotto che però dovrebbe partire dalla panchina. Confermata in blocco la squadra che ha pareggiato a Pescara con l’unico dubbio tra Fabbro e Zuelli.

Calciomercato Salernitana, prima le uscite poi gli ultimi botti

Ceduto Jallow al Vicenza, il direttore Fabiani si sta ora concentrando sulle uscite. Da sistemare ci sono Firenze e Altobelli più il terzino Kalombo. In odore di cessione anche Migliorini e Giannetti per cui però mancano offerte concrete. Per quanto riguarda le entrate, nell’ultimo giorno di mercato, lunedì 5 ottobre, potrebbe arrivare qualche giocatore in prestito dalla Lazio. I maggiori indiziati sono Kiyine e Andrè Anderson che hanno trovato poco spazio con i biancocelesti in questo inizio di stagione, per loro si tratterebbe di un ritorno.

Lorenzo Portanova

Seguici su Facebook!

Back to top button