Formula 2

Christian Lundgaard con ART Grand Prix in Formula 2

Dopo aver assaggiato la Formula 2 con Trident ad Abu Dhabi, Christian Lundgaard compie definitivamente il salto di categoria con ART Grand Prix. Il giovane pilota danese affiancherà un altro esordiente, Marcus Armstrong.

Christian Lundgaard ART Grand Prix – Dopo un’ottima stagione di esordio in Formula 3 con ART Grand Prix, Lundgaard è pronto al grande salto della Formula 2. Insieme ai compagni di tante battaglie in Formula 3 come Marcus Armstrong, Yuki Tsunoda, Pedro Piquet e Robert Shwartzman, Lundgaard esordirà in pianta stabile nella serie cadetta della Formula 1. Tuttavia, non si tratterà del suo esordio ufficiale in Formula 2.

Christian Lundgaard ART Grand Prix
Christian Lundgaard con ART GP durante i test di Abu Dhabi – Photo Credit: ART GP

Per l’ultimo round stagionale di Formula 2, Lundgaard ha avuto l’opportunità di correre con Trident Racing affiancando Giuliano Alesi sulla vettura italiana. Il giovane pilota della Renault Sport Academy ha chiuso le due gare in 14 esima e 12 esima posizione. Oltretutto, Christian Lundgaard ha avuto l’occasione di partecipare ai post-season test che si sono volti nei giorni successivi ad Abu Dhabi, questa volta con ART Grand Prix. In questa occasione, ha coperto una distanza superiore ai 1000 km siglando la 11 esima migliore prestazione.

“Sarà sicuramente una grande sfida salire in Formula 2 con ART. Sono molto felice di rimanere con il team e credo fermamente in loro. Naturalmente, sarà più difficile che nel 2019 dato che le corse sono più lunghe oltre alla componente pit-stops. Sono stato molto fortunato a correre in Formula 2 ad Abu Dhabi perché ho avuto un assaggio di cosa voglia dire correre in Formula 2. Sono molto fiducioso che il 2020 sarà un successo dato che ho il migliore team alle spalle. Il 2020 sarà un anno che deciderà molto su come si evolverà la mia carriera. Devo fare bene e dimostrare cosa sia capace di fare al volante. Il mio obiettivo è vincere il campionato. Ci tengo a ringraziare i miei sponsors, investitori, Renault, la mia famiglia ed il mio manager per questo grande passo”Christian Lundgaard

SEGUICI SU :

Back to top button