Serie B, Ciano e il Frosinone in rotta verso la finale playoff

Il Frosinone, dopo l’impresa contro il Cittadella ne compie un’altra. La rimonta sui granata e sul Pordenone valgono un posto nella finale dei playoff, e adesso Nesta, anche grazie ad un Camillo Ciano straordinario, punta la Serie A.

L’impresa

Il Frosinone doveva rispondere all’1-0 dell’andata, e ci è riuscito egregiamente. 2 gol nei primi 15 minuti decidono la partita, ed adesso i canarini sono in finale. Hanno vinto e convinto, concedendo poco e riuscendo a imporsi su una squadra che quest’anno ha fatto davvero tanto. Non era una partita semplice, ma Nesta l’ha preparata bene ed ora, testa allo Spezia. Onore al Pordenone che al primo anno in Serie B ha quasi raggiunto la promozione, e complimenti agli uomini di Nesta che ancora una volta quest’anno hanno dimostrato di che pasta sono fatti.

Ciano, l’allenatore in campo

Non è un vero e proprio allenatore, ma di certo nel corso della stagione ha trascinato questa squadra dov’è adesso. Di chi stiamo parlando? Ovviamente di Camillo Ciano. Solo 8 gol e 2 assist, ma tanto sacrificio per la squadra. Quando il Frosinone aveva bisogno di un trascinatore ci ha sempre pensato lui: i gol di Camillo Ciano che hanno regalato 3 punti ai giallazzurri, e le sue prestazioni magnifiche. Il capitano è Brighenti, ma all’occorrenza di certo il numero 28 sarebbe un degno sostituto. Quest’anno lo hanno riscattato ed in caso di promozione averlo in squadra anche l’hanno prossimo farà la differenza.

Ciano Frosinone
Camillo Ciano esulta dopo il gol contro il Pisa – Photo credits: LaPresse

Frosinone in Serie A?

Frosinone-Spezia è una finale, ed in quanto tale nessuna delle due è la favorita per la vittoria. Sarà una partita combattuta tra due squadre che vogliono tornare in Serie A. Lo Spezia non ha mai disputato la massima serie. Il Frosinone invece negli ultimi anni è riuscito a conquistare la promozione due volte, ma non è mai rimasto per più di una stagione. Quest’anno i ciociari, dopo molto momenti difficili, possono puntare nuovamente la promozione, ma se dovessero riuscirci Nesta punterebbe alla permanenza. Non è facile, ma i canarini hanno le qualità e la formazione per provarci, e chissà che non ci riescano. Ricordiamo che il Frosinone all’inizio della stagione ha trasformato il suo stadio in una vera e propria roccaforte, dove i migliori giocatori della Serie B non hanno trovato la strada del gol. Questa squadra ha qualità ed ha gioco: adesso ha anche un’occasione e sta a loro coglierla oppure sprecarla.

Seguici su Facebook!

© RIPRODUZIONE RISERVATA