Si vivono momenti difficili in casa Frosinone dopo i risultati scaturiti nelle ultime due giornate. Ora anche il posto playoff non è più al sicuro e Nesta, a questo punto, dovrà essere bravo a ricompattare il gruppo, in vista del rush finale per non rischiare di compromettere definitivamente la stagione. La prossima partita, i ciociari la giocheranno su un campo molto ostico, quello di Pescara. Vietato sbagliare.

Montagne russe

Dopo la vittoria in casa con lo Spezia, la stagione del Frosinone sembrava esser tornata sulla retta via. Invece al contrario, i risultati delle due partite successive hanno fatto precipitare la squadra di Nesta in una situazione abbastanza difficile da gestire. Ora tutto è appeso a un filo. Dapprima la sconfitta di Empoli in un match cruciale, ha minato le certezze di una squadra che sembrava appunto essersi ripresa.

Il successivo pareggio rocambolesco di lunedì in casa con la Juve Stabia per 2 a 2, ha reso tutto ancor più difficile. Anche per il posto playoff.

Ora Nesta deve guardarsi le spalle

Il Frosinone adesso non può più sbagliare. Dietro la squadra di Nesta ci sono: Cittadella a pari punti, Salernitana distante due punti ed Empoli distante 4 lunghezze. Un’altro passo falso significherebbe rischiare seriamente di restare fuori da ogni discorso promozione per questa stagione. Sarebbe un completo fallimento, per una squadra partita con l’ambizione della promozione diretta. Purtroppo stata e continua ad essere un’annata altalenante per la tifoseria gialloblu. Ora la trasferta di domani a Pescara è, ancora una volta, un crocevia decisivo.

Nesta
Alessandro Nesta, 44 anni – Photo credits: Lapresse

Le prossime partite che attendono il Frosinone

Oltre alla partita di domani a Pescara, il Frosinone è atteso da alcuni match abbastanza ostici. Come detto, si potrà comprendere meglio quale finale di stagione attende i giallazzurri. A partire dalla sfida di venerdì prossimo in casa con il Benevento, già ampiamente promosso e che non ha nulla più da chiedere a questo campionato.

Poi la difficilissima trasferta sul campo del Crotone il martedì successivo. Questo è da considerarsi un vero e proprio match assolutamente decisivo per i playoff promozione. Certo, tutto ovviamente dipenderà da come andranno le prossime partite, a cominciare da domani.

Seguici su Facebook!

© RIPRODUZIONE RISERVATA