Beauty

Cinque consigli per dire addio alla cellulite

La cellulite è una “piaga” che affligge la maggior parte delle donne, con vari livelli di intensità. Per arrivare alla prova costume senza buccia d’arancia e rotolini su cosce, gambe e fianchi, non occorre spendere cifre esorbitanti o ricorrere alla chirurgia estetica, ma basta seguire una corretta routine di bellezza e adottare alcune sane abitudini quotidiane.

Non ci credete? Allora, provate a mettere in pratica questi cinque consigli per ridurre gli inestetismi della cellulite in soli tre mesi!

Bere due litri d’acqua al giorno

L’acqua è da sempre una risorsa indispensabile per la sopravvivenza dell’uomo e di tutti gli esseri viventi sulla Terra. Basti pensare al fatto che il corpo umano è composto dal 75% di acqua per capire quanto l’idratazione rivesta un ruolo fondamentale, non solo per il benessere dell’organismo, ma anche per la salute e la bellezza della pelle.

Pertanto, una buona abitudine per favorire la diuresi e contrastare i ristagni di liquidi che provocano gonfiori e antiestetici inestetismi, è bere almeno due litri di acqua al giorno, magari alternandoli con una tisana drenante a base di betulla, finocchio o vite rossa. Cosa si ottiene in questo modo? Gambe più snelle, glutei più rassodati, pancia piatta e pelle visibilmente più liscia.

Inoltre, un’altra sana abitudine per incentivare l’eliminazione delle tossine accumulate dall’organismo nel corso della giornata è sorseggiare un bicchiere di acqua tiepida e limone al mattino appena svegli, in modo da aiutare il transito intestinale e stimola il metabolismo a svolgere al meglio il suo lavoro.

Applicare regolarmente una crema anticellulite

Sebbene nessuna crema anticellulite possa far sparire magicamente l’odioso effetto a buccia d’arancia, in combinazione a uno stile di vita più sano e una dieta equilibrata può aiutare davvero ad attenuare gli inestetismi, rendendo la pelle più tonica ed elastica. Chiaramente, per ottenere i risultati sperati occorre scegliere il cosmetico giusto, prestando attenzione agli eccipienti contenuti e alla loro concentrazione.

I migliori prodotti sono sicuramente quelli formulati a base di erbe naturali e ingredienti di origine biologica rispettosi del delicato equilibrio dell’epidermide, ma nulla ovviamente vi vieta di optare per un crema formulata con sostanze che hanno subito una trasformazione chimica in laboratorio, purché sottoposte a rigorosi test di dermocompatibilità per evitare ogni possibile reazione avversa.

Un altro fattore da studiare attentamente è la texture del prodotto. Alcune creme anticellulite presentano una consistenza leggera e fluida per garantire un rapido assorbimento e permettere di vestirsi subito dopo l’applicazione, altre invece devono essere associate a un massaggio specifico per assicurare nel breve periodo l’effetto sperato.

Stesso discorso vale per la frequenza di utilizzo, poiché ci sono cosmetici che vanno applicati sulle zone di interesse dalle due alle tre volte al giorno, mentre altri solo in specifici momenti della giornata.

Eseguire un massaggio per drenare i liquidi

Un altro rituale per eliminare la cellulite e favorire il drenaggio dei liquidi in eccesso è eseguire un massaggio linfodrenante dal basso verso l’alto, in modo da stimolare la microcircolazione linfatica e favorire lo smaltimento degli accumuli adiposi che generano l’antiestetica pelle a buccia d’arancia.

Ecco come procedere: dopo aver prelevato un piccolo quantitativo di crema, effettuate con i palmi delle mani dei movimenti circolari lenti e costanti, che dal collo del piede si estendano man mano alle caviglie e ai polpacci.

Una volta arrivate alle cosce, il massaggio dovrà diventare più energico e regolare per consentire agli attivi contenuti nella formulazione cosmetica di permeare in profondità e agire nel pieno del loro potenziale. Infine, terminate con glutei e pancia, alternando la frizione con dei leggeri pizzicotti per incentivare l’effetto rassodante della crema.

Seguire una dieta sana ed equilibrata

Per sferrare un attacco decisivo alla cellulite è necessario anche seguire uno stile di vita più sano, cominciando ad abbandonare alcune cattive abitudini (come il consumo eccessivo di alcol e sale) e seguire un piano alimentare mirato, che favorisca l’eliminazione del tessuto adiposo.

Oltre al sale, occorre limitare anche l’apporto di zuccheri, il cui eccesso porta a un progressivo aumento della ritenzione idrica su cosce e glutei, le zone del corpo tendenzialmente più colpite dagli inestetismi.

Il nostro consiglio, dunque, è quello di ridurre l’assunzione di dolci e introdurre nel proprio regime dietetico cibi ricchi di acqua e potassio (asparagi, spinaci, pomodori, zucchine, kiwi, fragole, sedano, banane e ananas) per drenare i liquidi e depurare l’organismo.

Svolgere una regolare attività fisica

Infine, ma non meno importante, per combattere la cellulite si raccomanda di svolgere una regolare attività fisica, focalizzandosi soprattutto sulla zona inferiore del corpo. Se non avete tempo di recarvi in palestra, potete anche fare dieci minuti di cyclette al giorno per accelerare il metabolismo, oppure andare a camminare tre volte la settimana mantenendo un ritmo sostenuto e costante.

Alessia Spensierato

Alessia Spensierato, Editore (Owner & Founder) della testata giornalistica di Metropolitan Magazine. La scrittura è la sua più grande passione, ha scritto il suo primo libro"Il silenzio in un caffè" pubblicato nel 2013 tra i top ten e-book dei più venduti nello stesso anno. Nel 2014 si cimenta nella scrittura del suo secondo "One Way", ex speaker radiofonica. Il mondo del Web l'ha sempre affascinata e oggi ha cercato di unire le sue più grandi passioni creando Metropolitan Magazine. Metropolitan Magazine oggi è una testata nota sia a Roma che in Italia. Non utilizza nessun aggettivo per definirsi, per lei esistono solo parole "nuove" che nessuno sa. "Il mondo è di chi lo disegna ogni giorno in modo diverso, a volte anche senza matite."
Back to top button