Musica

Claudio Baglioni compie gli anni: “Mille giorni di te e di noi”

Adv

Claudio Baglioni compie gli anni. Il 16 Maggio 1951 veniva al mondo uno dei cantautori più popolari e importanti d’Italia. Un artista che ci ha accompagnato per decenni, regalandoci brani rimasti nella storia della musica del bel paese.

Claudio Baglioni: più di mezzo secolo di successi

Claudio Baglioni compie gli anni, ed è decisamente molto più di un cantautore. Nella sua lunghissima carriera, l’artista romano dal 1985 si concede a cadenza regolare a trasmissioni televisive. Impossibile non menzionare l’edizione 2018 del Festival di Sanremo, in cui oltre che come conduttore, ha interpretato gran parte dei maggiori successi del suo repertorio.

Sono ben quaranta gli album pubblicati dall’eclettico musicista e conduttore televisivo, e gran parte dei suoi successi sono diventati veri e propri “evergreen” . Baglioni è un eccellente polistrumentista e suona alla perfezione pianoforte, chitarra e percussioni.

Singoli come Amore bello, Avrai, E tu come stai?, Signora Lia o Questo piccolo grande amore sono pietre miliari che tutt’oggi, a distanza di diversi lustri dalla loro uscita, suscitano emozioni sempre nuove.

A cinquantadue anni di distanza dal suo esordio discografico datato 1970, Claudio Baglioni ha venduto la bellezza di sessanta milioni di dischi, mentre sono ben trentadue i premi ottenuti tra il 1974 al 2021. Grazie al suo impegno nel mondo dell’arte ha ricevuto diverse onorificenze; è infatti Commendatore ordine al merito della repubblica italiana, Grande ufficiale dell’ordine al merito della repubblica italiana e cittadino onorario della città di Pompei.

E’ il fondatore insieme a Mogol e Gianni Morandi della nazionale cantanti, ed ha parallelamente affiancato alla carriera musicale e televisiva, quella letteraria. Sono ben dodici i libri con la sua firma

Nonostante le primavere stiano passando, il cantautore romano non ha alcuna intenzione di fermarsi, sempre pronto a buttarsi in nuovi progetti come in gioventù. Di questo non possiamo che essergliene grati

Andrea Pastore

Adv
Adv

Related Articles

Back to top button