Cronaca

Colombia: morti durante una corrida [VIDEO]

Nella giornata di ieri, domenica 26 giugno, in Colombia e precisamente nella città di El Espinal si è assistito, invece che ad una tradizionale corrida, al ferimento di oltre trecento spettatori, oltre i quali alcuni addirittura morti a causa dell’incidente.

L’incidente durante una corrida

Photo Credits Wikipedia
Plaza de Toros de Santamaría – Colombia

Era in corso la tradizionale corrida che in Colombia risponde al nome di corraleja, evento tipico della festa di San Pedro. Si tratta di una festa popolare durante la quale si toreano vari torelli alla volta in una Plaza de toros. Quest’utlima è un’apposita arena per la tauromachia e per questo conosciuta anche come “ciao taurino”. È un tipo di stadio, la cui origine risale all’Europa antica, caratterizzato da una struttura architettonica la cui funzionalità può dirsi simile all’arena classica. Essenzialmente è un anfiteatro chiuso dalla forma approssimativamente circolare con gradinate, tipicamente in legno, e servizi che circondano lo spazio centrale dell’arena nel quale si realizza lo spettacolo taurino. In questo stesso spazio si trova il ruedo, un terreno di terra battuta preparato al fine di servire appropriatamente allo spettacolo ed circondato da un vicolo con funzione di ritiro per i toreri e i loro subalterni. Il vicolo è separato dall’arena da una parete, anch’essa generalmente di legno, di circa 140 centimetri di altezza che possiede delle piccole entrate verso l’arena (per facilitare l’ingresso in caso d’emergenza) e dei portoni per l’entrata e l’uscita dei partecipanti e dei tori.

Photo Credits CNN Espanol

Proprio durante gli svolgimenti della festa di San Pedro diversi metri degli spalti in legno dell’arena nella quale si stava svolgendo l’evento sono crollati, lasciando oltre trecento persone ferite e provocando anche circa una decina di morti. Non è di certo questa la prima corraleja chiusa in tragedia, prevedendo lo spettacolo che i membri del pubblico interagiscano con i tori correndo insieme a loro ed ovviamente provocandoli. Decisamente però l’evento della giornata di ieri conta un numero sconvolgente di feriti ed anche di morti, soprattutto se messo a paragone con altri incidenti quasi sempre caratterizzati dal ferimento, o nel peggiore dei casi dalla morte, di un singolo.

Il video dell’incidente

Ginevra Mattei

Seguici su Google News

Adv

Related Articles

Back to top button