Attualità

Come sfruttare al meglio internet per promuovere il proprio lavoro

Esistono molte applicazioni che possono aiutare le persone a sfruttare meglio Internet quando si tratta di promuovere il proprio lavoro, oppure cercare delle idee o EMILIO GIORDANI OPINIONI.

Dipende molto quello che dobbiamo fare, se pubblicare un blog, gestire delle pagine di un social network, pubblicare un sito Internet. Anche per quanto riguarda i siti Internet ci sono gli e-commerce ma ci sono anche dei siti Internet strettamente utilizzati come veicolo pubblicitario e vetrine della propria attività ma su cui non si può fare un acquisto diretto. Possono essere comunque molto utili, ad esempio nel caso che i nostri prodotti vengano individuati disponibili all’acquisto presso determinati punti vendita che è possibile elencare. Magari si possono utilizzare anche dei motori di ricerca interni che servono a indirizzare le persone rispetto alla città in cui si trovano, verso il punto vendita più vicino a loro.

Comunque le dinamiche interessanti sono date più che altro del corretto utilizzo dei social network e dei motori di ricerca, che si può dire sono i due elementi più interessanti se cerchiamo un propulsore di vendite.

Hanno due funzioni completamente differenti. I social network serve per creare una rete di clienti e per farsi conoscere da nuovi potenziali clienti. In questo caso si può dire che l’imprenditore si pone come colui che deve andare a cercare le persone, e trattenerle, incuriosirle, eccetera.

Per quanto riguarda i motori di ricerca, invece, si tratta di strumenti che servono a farsi trovare e quindi al cliente che ti sta cercando o sta cercando il bene servizio che vendi.

Motori di ricerca ce ne sono tantissimi, anche se i più sfruttati sono sempre i medesimi, il più famoso di tutti è Google ma ce ne sono anche tanti altri che in molti casi le persone preferiscono e magari tengono come pagina principale. Quando si richiede di essere inseriti all’interno di un motore di ricerca da parte di un professionista allora quel professionista sicuramente conosce i meccanismi intrinseci del motore di ricerca stesso. Esistono anche gli strumenti utili a arrangiarsi, ma è chiaro che tante persone potrebbero avere difficoltà ad utilizzarli o semplicemente non avere il tempo. Infatti un imprenditore ha già tante altre cose da fare e a cui pensare, inerenti in maniera stretta alla propria attività, che si tratti di organizzare il servizio che offre o di andare e a studiare nuovi prodotti. Quindi, se dovesse pensare ad ogni minimo dettaglio rispetto alla comunicazione e al marketing, sottrarrebbe tempo a quello che sa fare meglio ovvero investire il suo denaro per far crescere un’attività specifica, delegando a bravi professionisti competenti nella propria materia, tutti gli altri compiti. Da questo punto di vista è sicuramente possibile dire che mettersi nelle mani di un bravo social media manager è un punto di partenza per quanto riguarda il marketing su Internet, perché di tante forme di marketing che si possono utilizzare quando si tratta della rete, i social sono probabilmente una delle più semplici apparentemente, ma la grande utilità che hanno serve proprio a prendere seriamente la loro funzione e a non sottovalutarli.

La funzione del blog e come viene gestito

Un altro strumento che è possibile utilizzare per promuovere la propria attività e il blog, che inizialmente nasceva come un insieme di pagine con contenuti personali, ma che ancora oggi è un mezzo per condividere informazioni che possono essere poi divulgate con facilità da chi segue i contenuti del blocco stesso. Per intenderci, Chiara Ferragni iniziò proprio così, parlando della propria passione su un proprio blog che ancora oggi è online. E sicuramente stiamo parlando di una imprenditrice che ha fatto dell’utilizzo dei social network sicuramente la sua arma vincente, in tutte le declinazioni partendo dei social, attraverso l’utilizzo di strategie commerciali specifiche. Il blog è facile da visualizzare, facile da leggere, facile da navigare o comunque dovrebbe esserlo. Le persone che non sono particolarmente esperte nella costruzione di un sito Internet possono trovare molto più agevole e semplice sfruttare la tipologia del blog anche perché esistono delle piattaforme che vanno a costruire integralmente il layout e le Impostazioni primarie di un blog. È anche facile da utilizzare perché è una volta che abbiamo costruito la struttura primaria a quel punto non dovremmo fare altro che andare ad aggiungere una pagina ogni giorno o con la cadenza che preferiamo. Una cosa molto importante da ricordare è che è sempre bene essere presenti in maniera costante sul web. Difficile che se utilizziamo questo strumento una lunga assenza possa essere produttiva, anche perché nel mentre la concorrenza sicuramente starà sviluppando nuove strategie comunicative e avrà catturato l’attenzione di nostri potenziali clienti o deviato l’attenzione dei clienti che abbiamo già. All’interno di un’attività come potrebbe essere una web agency esistono molte figure professionali che hanno competenze in diversi ambiti perché ci sono quelle che possono essere in grado di andare a costruire e a pubblicare un sito Internet o un blog, professionisti che invece si occupano di andare a costruire una concreta e proficua indicizzazione sulle pagine di ricerca ma anche i social media manager che sono i professionisti deputati alla cura delle pagine che sono presenti sui principali social network. Quindi, se vogliamo ottenere qualcosa da questo punto di vista possiamo muoverci su più fronti, attraverso una strategia che si pone come una sorta di strada che a vari step che costituiscono un po’ dei piccoli obiettivi da raggiungere di volta in volta e che dimostrano che stiamo andando nella direzione giusta e che stiamo facendo il lavoro giusto. Tutto ciò si riflette, di solito, anche sul nostro fatturato perché il fatto di operare in maniera corretta su Internet porta quasi sempre alla conseguenza di espandere il proprio raggio di azione, aumentare il numero dei clienti, implementare il risultato della nostra attività.

Tutto questo non possiamo farlo da soli, dobbiamo farci aiutare da professionisti competenti che hanno anche molti titoli di studio e che hanno eseguito fino in fondo un percorso improntato alla costruzione del successo personale attraverso l’utilizzo di strumenti di divulgazione.       

Back to top button