Moda

Come vestirsi agli eventi? Consigli di abbigliamento ad hoc

Quando è nata la moda? E il concetto di fashion? Anche se qualcuno si può “scandalizzare”, per migliaia di anni la nostra specie è andata in giro per il mondo completamente nuda. Se vogliamo fare incominciare la storia dellamoda o meglio la nascita di Abbigliamento per eventi dobbiamo risalire in tempi ancora più antichi. Verso la fine dell’era antica gli umani imparano a trattare le pelli degli animali uccisi nella caccia e cominciano ad utilizzarle per ripararsi dal freddo delle incipienti glaciazioni. Il procedimento non è semplice, e per imparare a confezionare abiti decenti bisogna arrivare a circa quarantamila anni fa, epoca in cui compaiono anche i primi aghi da cucitura, ricavati dall’avorio animale. La fine del 20 secolo vede la crisi concettuale del sistema moda così come era concepito. La passione per i marchi e la loro dominanza hanno reso più bassa la soglia critica e la libertà di scelta dei consumatori. C’è una specie di democratizzazione dello stile che unisce tutti negli stereotipi. Ci sono però anche aree specifiche di identità giovanili molto differenziate. C’è una specie di emulazione reciproca tra i personaggi di spicco e il loro pubblico.

Tutti gli adolescenti, chi più chi meno, cercano di farsi accettare dai propri coetanei anche se ciò vuol dire non essere più se stessi. Quasi tutti gli adolescenti seguono la moda o almeno provano a seguirla vestendosi con Abbigliamento per eventi modo cerca di dettare la moda e di farla seguire agli altri che, forse per farsi accettare o per entrare a far parte del gruppo, cercano di imitarli e di vestire con Abbigliamento per eventi non proprio loro e che quindi non appartenente alla loro età. La regola vuole che l’uomo indossi un abito scuro con la cravatta e la donna un classico tailleur con qualche gioiello che impreziosisca il look. Attenzione, nel caso fosse indicato nell’invito ad un aperitivo è ammesso anche un abbigliamento più rilassato: l’uomo può evitare di indossare la giacca e la cravatta. Nel mondo odierno, la moda “casual” sta diventando sempre più importante fra i ragazzi.

La maggior parte dei giovani, con indosso l’abbigliamento più ricercato al momento, si sentono più sicuri di loro e riescono appunto a socializzare maggiormente con i propri coetanei. Spesso cercano di copiarsi a partire dal taglio dei capelli e dal trucco, fino ad arrivare al modo di vestirsi: infatti, per esempio, i ragazzi vogliono spesso imitare il taglio dei capelli del loro giocatore preferito mentre le ragazze cercano di assomigliare al loro idolo. Secondo me la bassa autostima o la mancanza di stile. E’ bassa autostima o mancanza di stile ? Man mano che le regole su quanto evolva rapidamente Abbigliamento per eventi , è importante assicurarsi che il proprio abbigliamento da lavoro corrisponda a quello delle persone che ci circondano.

Ma stare al passo con le tendenze può diventare costoso. Secondo Abbigliamento per eventi considerando che gli abiti da lavoro tendono ad essere più costosi di quelli che potreste indossare nei fine settimana, è importante stabilire il budget per vestirsi. La regola generale: il budget mensile per l’abbigliamento dovrebbe impegnare non più del 5% del reddito.

Adv
Adv
Adv
Back to top button