Cultura

Con Le Grand Bal cominciano I Giorni della Comune

Staserà verrà inaugurata la rassegna brechtiana I Giorni della Comune al Teatro Studio Uno. Andrà avanti fino al 26 maggio e ci saranno spettacoli, incontri coi maestri, brunch. Si parte con Alessandro De Feo che porta in scena Le Grand Bal.

Le Grand Bal è uno studio teatrale legato ai temi 
dell’ emarginazione e il tormento dello scrittore/poeta,
il bisogno di trovare un senso al proprio operato,
l’ antinomia tra isolamento e conformismo.

Partendo da scritti postumi, poesie dell’ esilio e attingendo ad altre opere di Brecht, sul palco vengono ricostruiti i giorni di un artista/scrittore/poeta, nel caso specifico il periodo tra l’ ascesa e la caduta, inoltrandosi nella sua vita pubblica, personale e segreta.
Egli sembra descrivere prevalentemente un mondo agitato, che contribuisce con violenza 
a plasmarne la creazione e l’ esistenza stessa.
Il lavoro cerca di indagare con vari mezzi sulla figura dell’ artista, o più in generale i personaggi che si districano intorno al “mercato” dell’ arte, coi suoi direttori d’ orchestra, chi ci prova e non ci riesce, chi spera di lasciare qualcosa, chi rimane soltanto a guardare.
Fin dove può trascinare l’onda di un fugace successo? Cosa resta di un messaggio poetico? 
Il mondo in cui viviamo, come influenza le nostre azioni quotidiane e creative?

LE GRAND BAL
scritto, diretto e interpretato da Alessandro De Feo
direzione tecnica #MatteoZiglioLuca Nardone
assistenti Giulia PeraAdit Barbullushi

Collettivo I Giorni Della Comune
Lorenzo De LiberatoLorenzo GarufoAlessandro De Feo #MatteoZiglio

Teatro Studio Uno, Via Carlo della Rocca, 6 (Torpignattara).

Ingresso Spettacoli 12 euro. Tessera associativa gratuita
Giov – Sab ore 21.00, Dom. ore 18.00

PRENOTAZIONIhttp://j.mp/prenotaTS1

Tutte le info sulla rassegna le trovate qui.

Back to top button