Gossip e TV

”Controcorrente – Prima serata” su Retequattro: obbligo vaccinale, privacy e controllo sanitario

Appuntamento domenica, 19 settembre alle ore 21:20, con “Controcorrente – Prima serata”. Ecco, di seguito, tutte le anticipazioni e i temi trattati.

Controcorrente – Prima serata, temi trattati e ospiti: tutte le anticipazioni

 Domenica 19 settembre u Retequattro alle ore 21.20, appuntamento con“Controcorrente – Prima serata”, il programma di approfondimento targato Videonews condotto da Veronica Gentili, che si allunga oltre l’access prime-time per raccontare la più stretta attualità politica, economica e sociale. In apertura, Controcorrente dedicherà ampio spazio dedicato al dibattito intorno all’obbligo di green pass per i lavoratori del settore pubblico e privato che scatterà dal 15 ottobre; se parte dell’opinione pubblica è favorevole e ritiene questa misura utile per scongiurare nuove chiusure, non mancano proteste da correnti politiche, sindacati e cittadini; alcuni infatti ritengono questo provvedimento discriminatorio e di difficile applicazione.

Se ne parlerà con il sindaco di Pesaro Matteo Ricci (Pd), Daniele CapezzoneVittorio SgarbiTommaso Labate e il professor Fabrizio Pregliasco. A seguire, un viaggio in Gran Bretagna, dove il governo di Boris Johnson rinuncia all’idea di introdurre il certificato verde per accedere a discoteche, cinema ed eventi sportivi; ritenendo sufficienti i numeri molto soddisfacenti della campagna vaccinale.

Approfondimento sulla privacy

Infine, Controcorrente dedica un approfondimento sulla privacy: molti gridano al controllo sanitario e accusano il green pass di ledere il loro diritto alla riservatezza; Tuttavia, il problema appare essere molto più radicato e profondo. Si può parlare di sorveglianza sanitaria quando sono gli stessi utenti a dare il consenso al trattamento di una grandissima quantità di dati personali? Tra gli ospiti anche: il deputato di Italia Viva Luigi MarattinAugusto MinzoliniAntonio CapraricaMaria Giovanna MaglieAlessandro MeluzziKlaus DaviGiampiero Mughini e Diego Fusaro.

Seguici su FacebookInstagram e Metrò

Adv
Adv

Stella Grillo

Io sono ancora di quelli che credono, con Croce, che di un autore contano solo le opere. (Quando contano, naturalmente.) Perciò dati biografici non ne do, o li do falsi, o comunque cerco sempre di cambiarli da una volta all'altra. Mi chieda pure quello che vuol sapere e glielo dirò. Ma non le dirò mai la verità, di questo può star sicura. Italo Calvino
Back to top button