Approfondimenti

Controllo malattie lavoro, tutto quello che c’è da sapere

A volte purtroppo succede che le persone che devono gestire un’azienda e che sono responsabile delle risorse umane e quindi devono guidare dipendenti si trovano ad avere a che fare con problemi veramente molto seri e spiacevoli che riguardano appunto il comportamento, la professionalità e la serietà appunto dei lavoratori. Infatti magari la maggior parte dei lavoratori è corretta professionale e dedita al lavoro ma c’è una minoranza che magari si approfitta della situazione di privilegio in cui si trova, lavorando per esempio nell’ambito statale e per quello aziendale ed è per questo che a volte bisogna farsi aiutare da un investigatore privato che si occupa di controllo malattie lavoro. Del resto anche la Cassazione si è espressa in tal senso cioè andando ad affermare che un’azienda e un datore di lavoro può usufruire e usare un investigatore privato per scoprire se il dipendente è veramente malato o sta fingendo e soprattutto va a usare quelli che sono i pedinamenti a domicilio che servono appunto per andare a valutare se quella persona sta veramente male oppure sta approfittando della situazione per farsi i fatti suoi. Quindi un datore di lavoro può andare a chiamare un investigatore privato ogni volta che sospetta o comunque ha qualche sentore sul fatto che il mancato svolgimento del lavoro da parte di una persona è legato magari a un illecito, a una cosa non corretta e rispettosa delle regole etiche del lavoro stesso. Quindi l’investigatore privato in questo caso che si occupa del controllo malattie lavoro non andrà a indagare o a pedinare una persona per conoscere la sua vita privata o personale o che riguarda aspetti come l’orientamento sessuale religioso o informazione sulla sua famiglia ma semplicemente andrà a verificare se ha commesso degli illeciti disciplinari o comportamenti che non sono consoni e quelli che sono le regole delle aziende stesse. Ricordiamo che un dipendente nel caso in cui fingono malattia sta avendo un comportamento irregolare lecito e può essere accusato di truffa sia a danno delle aziende stesse che dell’INPS e a volte può dover pagare un risarcimento al datore di lavoro può anche essere licenziato

Investigatore privato: oltre che per il controllo malattie lavoro si può chiamare per altre cose?

La risposta a questa domanda è sicuramente un sì pieno in quanto un investigatore privato a tante cose per le quali può essere chiamato sia per quanto riguarda l’ambito lavorativo che per quello privato. Ma è chiaro che alcuni casi ci possono essere gli investigatori privati che sono più specializzati nell’ambito lavorativo e sia per quanto riguarda il controllo malattie lavoro, oppure per le ferie aziendali o per il mobbing o cose del genere mentre in alcuni casi gli investigatori privati si occupano più degli aspetti privati come il controllo delle infedeltà del partner o tutte cose comunque legate alla vita privata di una persona. Però ci sono alcuni investigatori privati che operano in entrambi i settore quindi semplicemente è importante fare una consulenza privata per esporre il problema è ricevere dal investigatore privato un preventivo

Adv
Adv

Alessia Spensierato

Alessia Spensierato, Editore (Owner & Founder) della testata giornalistica di Metropolitan Magazine. La scrittura è la sua più grande passione, ha scritto il suo primo libro"Il silenzio in un caffè" pubblicato nel 2013 tra i top ten e-book dei più venduti nello stesso anno. Nel 2014 si cimenta nella scrittura del suo secondo "One Way", ex speaker radiofonica. Il mondo del Web l'ha sempre affascinata e oggi ha cercato di unire le sue più grandi passioni creando Metropolitan Magazine. Metropolitan Magazine oggi è una testata nota sia a Roma che in Italia. Non utilizza nessun aggettivo per definirsi, per lei esistono solo parole "nuove" che nessuno sa. "Il mondo è di chi lo disegna ogni giorno in modo diverso, a volte anche senza matite."
Adv
Back to top button