Attualità

Coronavirus Roma: positivo uno studente, 60 in isolamento

Arriva da Roma il primo caso di studente positivo al coronavirus: si tratta di un alunno del liceo privato Marymount international, per il quale le autorità hanno già fatto scattare i protocolli sanitari necessari. Disposto l’isolamento domiciliare anche per i compagni di classe e per i docenti che sono entrati in contatto con lo studente, con l’istituto paritario che nel frattempo si è offerto di fornire lezioni online per tutti coloro che risulteranno in questo modo impossibilitati a recarsi a scuola.

Il primo studente positivo al coronavirus a Roma

A quanto appreso, la Asl Roma 1 ha messo in isolamento domiciliare 60 persone, tra cui compagni di classe e insegnanti, in via prudenziale.

La Asl moniterà l’andamento clinico e si aspetteranno sette giorni per l’eventuale comparsa di sintomi prima di effettuare i tamponi. I ragazzi in isolamento – a quanto riferito –  seguiranno le lezioni con la didattica distanza.

Il ragazzo, frequentante l’ultimo anno di liceo, è stato trovato positivo al coronavirus dopo l’inizio dell’anno scolastico, che per le scuole paritarie cattoliche come la Marymount può partire in anticipo rispetto al calendario nazionale con avvio fissato al prossimo 14 settembre.

Una volta accertata la positività del ragazzo l’istituto ha immediatamente allertato i docenti e i genitori degli altri studenti, disponendo l’isolamento per chiunque fosse entrato in contatto con il giovane in attesa che vengano effettuati tutti i tamponi necessari.

Back to top button