Attualità

Coronavirus, nessun vaccino finché non sarà sicuro

Alcune delle grandi case farmaceutiche che stanno lavorando per sviluppare un vaccino per il coronavirus hanno deciso di impegnarsi pubblicamente a non chiedere l’approvazione dei governi finché non saranno certe della sicurezza dei loro farmaci

I timori sulla corsa al vaccino per il coronavirus

Tra le aziende firmatarie ci sarebbero Pfizer, Moderna, Johnson & Johnson, GlaxoSmithKline e Sanofi. Spiegano che si tratta di una mossa legata ai dubbi su quella che ad alcuni sembra una corsa troppo frettolosa al vaccino.

Tra le altre cose, le società si impegneranno anche a rispettare i più elevati standard scientifici ed etici.

Molti americani sono scettici o poco sicuri sull’assunzione di un vaccino per il coronavirus. Soprattutto a causa delle preoccupazioni che lo sviluppo del farmaco, o le potenziali autorizzazioni, siano fatti con troppa fretta. 

«Riteniamo che questo impegno aiuterà ad assicurare la fiducia pubblica sui vaccini Covid-19 che alla fine saranno approvati e sul rispetto del processo regolamentare con sui sono valutati», si legge in una bozza del comunicato a cui i colossi farmaceutici stanno lavorando e riportata dal Wall Street Journal.

Coronavirus, vaccino Fonte: Il Messaggero
Coronavirus, vaccino
Fonte: Il Messaggero

LEGGI TUTTA L’ATTUALITÀ

SEGUICI SU FACEBOOK

Adv

Related Articles

Back to top button