MetroNerd

Crash di Gmail e Google Maps, ecco come risolvere il problema

Da questa mattina, martedì 23 marzo, tantissimi messaggi sono arrivati sui social network a proposito dei crash di Google su Android. Si tratta di utenti che non riescono ad aprire app molto popolari come Gmail, Google Pay o Google Maps. Questo vuol dire che alcune si chiudono da sole, con annesso il classico messaggio di errore da parte del sistema Android, che avverte circa l’interruzione dell’app. Si è presentato un problema molto grave, visto che Android è il sistema operativo che gira su tantissimi smartphone, come Samsung e Huawei. Quindi è uno dei sistemi operativi più usati al mondo.

Crash Google: qual è l’origine del problema?

Pare che la causa degli arresti anomali delle app sia dovuta a un problema con il sistema Android WebView, un’app che si occupa del rendering delle pagine web attraverso le app Android, utilizzato per visualizzare i contenuti web. Successivamente, il team di Google si è accorto che disinstallando il più recente aggiornamento dell’app di sistema Android WebView, il problema non si ripresentava. Tali aggiornamenti sono disponibili su Playstore.

Giulia Di Maio

Back to top button