Cronaca

Creta, all’alba un terremoto di magnitudo 5.2

Forti scosse a Creta: all’alba un terremoto di magnitudo 5.2 ha colpito l’isola. Terremoti anche nel Centro Italia e ad El Salvador.

Forti scosse a Creta nella giornata di oggi hanno caratterizzato la prima mattinata dell’isola greca.

Le scosse sembrano essere partite dalla costa centro-settentrionale dell’isola greca ad una profondità di 75 km con epicentro Malevizi.

Alle ore 7:40 locali e 6:40 in Italia ha avuto luogo il forte sisma che non ha fortunatamente mietuto vittime, ma ha creato panico fra i vari villeggianti presenti sull’isola. È la costa centrale, in modo particolare, ad essere stata colpita.

Non solo Creta: terremoto anche in centro Italia

Forti scosse sono state percepite anche in centro Italia con un magnitudo di 2.8 punti, epicentro a pochi chilometri dalla costa di Senigallia e Fano. L’epicentro si trovava a circa 9 km di profondità e a 4 km da Senigallia in alto mare.

La scossa è stata distinta in varie città del centro Italia fra le quali Ancona, Fano, Senigallia e Pesaro.

Nonostante la paura, la scossa in questo caso non è stata particolarmente violenta e non sono stati segnalati danni né a persone né a cose.

Allarmi anche a El Salvador

Un terremoto di magnitudo 5,9 si è abbattuto nella stessa giornata di oggi a El Salvador in America Latina.

A La Libertad, infatti, con un epicentro esattamente in mezzo al Messico, al Belize, all’ Honduras e al Nicaragua è avvenuta una intensa scossa di terremoto alle ore 7:54 locali.

La profondità dell’epicentro in questo caso è stata di notevole portata dal momento che è stata stimata a circa 73 km sotto la calotta terrestre.

La grande profondità non ha permesso alle scosse di avere particolari ripercussioni sul territorio e non si segnalano particolari problemi.

Caso ben diverso quello di Creta, dal momento che le scosse sono avvenute in una zona a notevole rischio sismico, nonostante l’entità importante della profondità.

Fortunatamente non vi sono stati disastri in nessuna delle località segnalate.

Nicolò Rovere

Back to top button