Musica

Damiano David e i Maneskin, un messaggio di libertà

Una personalità istrionica e estroversa; un carattere vulcanico, inafferrabile quanto enigmatico; un cuore dedito alle due grandi passioni che accompagnano il suo percorso: la musica e la moda. Damiano David, il frontman dei Maneskin, è un vero talento esplosivo che nel giro di pochi anni ha conquistato il cuore di migliaia di fan con la sua voce e la sua inimitabile identità. 

Il ragazzo ha solo 22 anni e un futuro brillante davanti a sé lo aspetta senza dubbio. La fortuna della band nasce dall’unione di una indiscussa bravura musicale (nonché un ottima capacità di scrittura) con un evidente quanto sbalorditivo carisma che trascina chiunque assista a una loro performanca: Damiano, e i Maneskin nella loro totalità, sa ammaliare e stregare lo spettatore, trasportarlo nel cuore delle canzoni e nel ritmo della musica. 

Damiano David e i Maneskin

Determinati, tenaci, sfrontati: i Maneskin hanno saputo creare un’identità che li ha portati, nell’arco di un solo anno, dal suonare in piccoli pub sconosciuti di Roma ad avere il tutto esaurito ad ogni loro concerto. Il sound della band attraversa generi diversi. Dal reggae al rock al pop, passando anche per il jazz. Uno stile convincente e coinvolgente che, grazie anche al bel timbro graffiante della voce di Damiano, ha incantato un pubblico che diventa sempre più vasto. La band si forma definitivamente nel 2015, sebbene i quattro ragazzi si conoscessero già dai tempi delle scuole medie e suonassero insieme da sempre.

I protagonisti di questa avventura sono Victoria De Angelis, Ethan Torchio, Thomas Raggi e, naturalmente, Damiano David. Il nome della band è un omaggio alle origini della bassista Victoria: è infatti una parola danese che significa “chiaro di luna”. La fortuna della band inizia con l’11esima edizione di X Factor, nella quale i giovani ragazzi vengono seguiti attentamente da Manuel Agnelli. Sebbene non siano i vincitori di quella edizione (arrivano secondi dopo Lorenzo Licitra), il loro singolo Chosen conquista le vette delle classifiche e appare come uno dei brani più ascoltati in radio. 

Il messaggio di Marlena

Chi è Marlena? A chi appartiene questo nome che ricorre spesso nelle canzoni dei Maneskin? I fan se lo sono chiesto, avidi di risposte. E i Maneskin hanno spiegato esaustivamente: Marlena è la personificazione di un messaggio. Il messaggio che la band vuole trasmettere attraverso i loro album e le loro canzoni. 

Cammineremo per ‘sta strada e non sarò mai stanco | Fino a che il tempo porterà sui tuoi capelli il bianco

Si tratta di un messaggio di libertà. Libertà di espressione, libertà di pensiero, libertà estetica. Damiano spiega che la libertà è ciò che rende l’uomo migliore e si auspica che un giorno il mondo possa davvero considerarsi slegato da tutte le catene che adesso lo immobilizzano. Marlena è dunque la voce e il volto di questo messaggio. Marlena è la Libertà che tutti noi speriamo di veder tornare a casa. “Perchè la vita, senza te, non può essere perfetta”.

Giulia Scialò

Seguici su:

Twitter

Instagram

Facebook

Metropolitan Music

Spotify

Back to top button