Daryl Johnston: “L’XFL sarà un successo”

Daryl “Moose” Johnston, ex fullback dei Dallas Cowboys e attualmente dirigente sportivo degli XFL Dallas, ha recentemente rilasciato un’intervista alla Busted Open Radio.

Johnston oltre a parlare della sua carriera ha rilasciato anche alcune dichiarazioni sulla XFL.
Secondo l’ex fullback, questa “rinascita” sarà un successo.

Quando gli hanno chiesto cosa gli facesse pensare che questa volta sarà diverso, lui ha dichiarato: “Non credo che [Vince McMahon, ndr] voglia stravolgere le componenti fondamentali del gioco. Penso che vedremo soltanto un gran bel football“.

Si tratterà perlopiù di una lega per lo sviluppo dei giocatori e per migliorare le loro qualità, affinché possano un giorno giocare a dei livelli simili a quelli dell’NFL“, ha aggiunto Johnston.

Successivamente, si è soffermato sull’episodio controverso dello scorso anno dell’NFC Championship Game tra Los Angeles Rams e New Orleans Saints. “Dobbiamo sistemare il sistema dei live replay, perché non è possibile che una squadra non possa giocare il Super Bowl per un errore umano“.

La stagione inaugurale della XFL è prevista per il 2020 e si sfideranno 8 team: Dallas, Houston, Los Angeles, St. Louis, Seattle, New York, Tampa Bay e Washington D.C.

Ami il football e vorresti iniziare a scrivere degli articoli? Il nostro team è in costante ricerca di appassionati che hanno voglia di mettersi in gioco. Contattaci subito sulla nostra pagina Facebook ed entra a far parte del team di Metropolitan!

Leggi anche: Kareem Hunt: “Non ho avuto modo di parlare con la ragazza”

Foto in copertina: Getty Images

© RIPRODUZIONE RISERVATA