Cultura

Dave Grohl e il suo ingresso nei Nirvana

Non si può pensare al rock anni Novanta senza pensare ai Nirvana, la band che ha dato vita al genere musicale grunge fondata dal leggendario Kurt Cobain. Il gruppo però molto probabilmente non avrebbe raggiunto lo stesso successo senza l’ingresso dello storico batterista Dave Grohl. Quest’ultimo non iniziò a far parte del progetto fino al 1990, poiché precedentemente impegnato nella band Scream.

Grohl è un polistrumentista e cantautore. Inizia a suonare la chitarra all’età di 12 anni e nello stesso periodo si appassiona di musica punk-rock. Si avvicina alla batteria (strumento che lo porterà alla fama) soltanto durante gli anni del liceo. Per un lungo periodo di tempo passa da una band locale ad un altra fino ad arrivare agli Scream nel 1987, all’età di 16 anni. Attualmente è il frontman dei Foo Fighters, gruppo fondato da lui stesso nel 1994 dopo la morte di Cobain.

I Nirvana prima di Grohl

I Nirvana esordiscono nel 1987 con il singolo Love Buzz. Al tempo la band era formata da Kurt Cobain (voce e chitarra), Krist Novoselic (basso) e Chad Channing (batteria). Nel 1989 esce il loro primo album, Bleach, che pone le basi di quelle che saranno le sonorità più diffuse per la musica rock anni Novanta. Nonostante l’esordio del gruppo abbia riscosso un discreto successo, le cose all’interno della band non sembrano funzionare al meglio.

Secondo quanto affermato da Channing stesso, tra lui e gli altri due membri vi erano delle differenze stilistiche non trascurabili. Se quest’ultimo se ne sia andato di sua spontanea volontà o se sia stato effettivamente allontanato da Cobain e Novoselic non possiamo saperlo con certezza. Ciò di cui siamo a conoscenza è che i Nirvana nel 1990 si ritrovano ad assistere ad una serie di avvicendamenti alla batteria, fino all’incontro con Dave Grohl, destinato a rimanere nella band fino allo scioglimento.

L’ingresso nella band ed il successo con i Nirvana

In quello stesso periodo Grohl riesce a conoscere Buzz Osborne, frontman dei Melvins, gruppo di cui è ammiratore. Osborne dopo aver assistito ad un concerto degli Scream rimane impressionato dal talento del batterista e decide di invitare due suoi amici ad assistere ad un loro concerto. Il caso vuole che quei due amici siano proprio Kurt Cobain e Krist Novoselic, alla ricerca di qualcuno che suonasse la batteria nei Nirvana. Nello stesso anno, a causa dell’abbandono da parte del bassista, gli Scream si sciolgono. Dave Grohl, rimasto senza una band in cui suonare, si rivolge ad Osborne in cerca di aiuto. Quest’ultimo gli dà prontamente il numero di Novoselic, che lo invita per un provino per i Nirvana.

È così che Grohl si ritrova ad essere un membro fisso della band destinata a cambiare le sorti della musica rock. Il trio insieme dà vita ad alcuni dei brani più noti di sempre, molti dei quali estratti dall’album Nevermind, inciso nel 1991. Tra questi ricordiamo singoli del calibro di Smells Like Teen Spirit, Come As You Are e In Bloom. I Nirvana si sciolgono quattro anni dopo l’ingresso del batterista, in seguito al tragico suicidio di Kurt Cobain.

Ludovica Nolfi

Seguici su Google News

Back to top button